Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

La Bper Lanciano Basket trionfa a Monteroni

Condividi su:

NUOVA PALLACANESTRO MONTERONI: 57
Ingrosso 7, Paiano 15, Provenzano 7, Brunetti 4, Di Martino 12, De Giorgio 7, Serio 0, Errico 2, Spada 3, Di Giandomenico 0 Coach: Gianluca Quarta
BPER LANCIANO: 75
Grosso 19, De Vincenzo 4, Martelli 15, Castelluccia 9, Polonara 6, Ucci 15, Di Marco 4, Bomba 1, Muffa 0, Di Matteo 2 Coach: Giorgio Salvemini
Parziali: (12-20 / 11-16 / 14-21 / 20-18)
ARBITRI: Nunzio Spano e Danny Lillo

Splendida vittoria, quella arrivata ieri sera sul parquet della Nuova Pallacanestro Monteroni, per i ragazzi della Bper Lanciano che strapazzano letteralmente la squadra di casa a domicilio nel secondo turno del campionato di Dnb.
L'inizio è subito di marca frentana, con Martelli protagonista nel realizzare  7 punti solo nel primo quarto che si chiude 12 a 20.
La Bper continua a giocare bene anche nella seconda frazione e, dopo aver toccato il +16 verso la fine del tempo, va al riposo sul 23 a 36. Il gap tra le due compagini si allarga vistosamente nella terza frazione con il Lanciano che alza il ritmo  grazie ad una circolazione di palla veloce ed efficace
e con le conclusioni dal perimetro degli scatenati Grosso, Ucci e Martelli mette in crisi la difesa del team pugliese. A 2 minuti dal termine della terza frazione, il Lanciano si trova addirittura avanti di 25 lunghezze (32-57).
Nell’ultimo quarto Grosso e soci devono solo amministrare, senza troppi patemi, il risultato con la contesa che termina 57 a 75 per i frentani. Un attacco efficace dunque ma soprattutto la difesa è stata il punto di forza dei ragazzi di Coach Salvemini, bravi a proteggere con grande grinta il proprio canestro, concedendo  agli avversari solo conclusioni difficili e dalla lunga distanza e meritando così di portare a casa la prima trasferta dell'anno conclusa con 2 preziosissimi punti  salvezza.
Ora la Bper si ritrova a sorpresa a punteggio pieno dopo 2 turni. Determinanti sono stati il recupero di capitan Ucci dopo un anno di inattività e l'innesto dei nuovi arrivati che hanno rinforzato non poco i gialloblù, attesi ora a due impegni molto probanti che però il Lanciano avrà il vantaggio di giocare entrambi in casa contro Bisceglie e Scafati, compagini queste che secondo gli esperti sono tra le favorite alla promozione. Esami duri in vista per i ragazzi di Salvemini, che però ora si godono meritatamene l’ebbrezza della vetta.


Si ringrazia l’ufficio stampa della Bper Lanciano Basket.

Condividi su:

Seguici su Facebook