Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Il Lanciano Basket si presenta alla città

Condividi su:


Nello sport come nella vita le cose non sempre accadono per puro caso, spesso dietro ad una visione, ad un sogno che diventa realtà ci sono programmazione, impegno, dedizione e soprattutto passione. Lo stesso sentimento che traspare dalle parole ma soprattutto dagli occhi di Maurizio Amoroso: tifoso prima ancora che dirigente della Bper Lanciano Basket. Il team che, proprio ieri sera, ha aperto il sipario sulla stagione cestistica presentandosi ai propri tifosi nell’insolita cornice del Polo Museale Santo Spirito, rappresenta già da anni  un eccellente centro  di formazione non solo nel campo strettamente sportivo-agonistico ma soprattutto in quello sociale e formativo. Proprio per questo motivo è stata rafforzata la sinergia con l’altra realtà del basket nostrano: quell’Azzurra Basket che da quest’anno curerà un settore giovanile finalmente riunito. “E’ stata un’unione fortemente voluta” commenta Amoroso “finalmente avremo un unico settore giovanile che scenderà in campo sotto gli stessi colori, quello gialloblù di Lanciano, con questa nuova organizzazione del vivaio puntiamo a diventare in breve tempo la realtà giovanile più importante della regione”. Del resto fu proprio dall’ottimo frutto di un una precedente partnership tra i due club che vennero alla ribalta i talenti di Ucci, Martelli ma soprattutto di Roberto Rullo, neo acquisto della Pallacanestro Cantù, uno dei più blasonati team italiani. Tornando alla squadra che affronterà il primo storico campionato in B a parlare  è stato il nuovo acquisto Andrea Grosso:  “ Fin dal mio arrivo qui ho avuto subito ottime impressioni, ci stiamo allenando bene il gruppo è compatto e promettiamo il massimo impegno per divertirci e divertire”. Ottimista anche l’altro volto nuovo il pivot Valerio Polonara che parla di una squadra molto competitiva con ottime individualità. Più realista invece il confermato Coach Giorgio Salvemini : “ La Dnb con la nuova riforma dei campionati, rappresenta ormai il terzo livello del basket nazionale, sarà un campionato lungo e logorante e c’è ancor molto da fare, la squadra è molto giovane ma se la città ci sarà vicina promettiamo impegno e sudore per questa divisa”. Tra le novità di quest’anno c’è appunto la nuova casacca, realizzata dallo sponsor tecnico Dalsport con sottili righe blu su fondo giallo che ricalcano fedelmente i colori cittadini. Lanciata inoltre, con un breve ma significativo video, la campagna abbonamenti che prevede un costo di € 50 per ogni singola sottoscrizione con una riduzione a € 40 per bambini e coppie. La Bper Lanciano basket si arricchisce inoltre di una nuova figura dirigenziale: Il nuovo team manager della squadra sarà Luca Giuliano, l’ex regista dei frentani è infatti passato dal parquet alla scrivania e si occuperà di curare le relazioni tra giocatori, allenatori e staff dirigenziale. I prossimi impegni della squadra nell’avvicinamento all’esordio in campionato prevedono ancora un quadrangolare da disputare a Giulianova ed un’amichevole in terra sabina contro il Rieti.
 

Condividi su:

Seguici su Facebook