Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Debutto tricolore per Ivano Pizzi nel tandem con Riccardo Panizza

L’atleta lancianese di paraciclismo di scena con la IFI Giant Store Roma a Marina di Massa

| di redazione
| Categoria: Sport
STAMPA

Il ritiro di Francavilla al Mare di fine marzo ha aperto la strada a una nuova stagione di paraciclismo per la IFI Giant Store Roma che per il 2021 ha confermato il suo atleta di punta Ivano Pizzi.

La Ifi Giant Store Roma (IFI è l’acronimo di Istituto Fisioterapia Integrata – http://www.istitutofisioterapiaintegrata.it) non è nuova nell’accogliere atleti di paraciclismo: nel 2019 fece parte anche la romana Cinzia Brecciaroli che si aggiudicò il tricolore nel triciclo. Ipovedente dopo due incidenti subiti sia in ambito sportivo che domestico una ventina di anni fa, il lancianese Pizzi è tornato nel giro azzurro della nazionale del cittì Mario Valentini ed ha affinato la preparazione in “sintonia” con il neo componente del tandem Riccardo Panizza, il tutto sotto l’occhio attento di Simone Sanclimenti, presidente del sodalizio con sede a Palestrina (nonché massaggiatore e componente dello staff della nazionale italiana di paraciclismo) coadiuvato dal suo vice Matteo Fiorentini.

Ivano Pizzi: “Il raduno è servito a focalizzare nuovi obiettivi, speriamo che si possa gareggiare quest’anno in maniera regolare e con un buon calendario di avvicinamento alle prossime Paralimpiadi ma anche altri appuntamenti in giro per l’Italia e per l’Europa dove daremo il meglio di noi stessi”.

Lavorando in ottica gare di Coppa del Mondo, Mondiali e Paralimpiadi, il primo vero banco di prova per Pizzi e la guida Panizza è il campionato italiano su strada in programma domenica 11 aprile a Marina di Massa.

Si continua il percorso intrapreso circa 3 anni fa con il paraciclismo – spiega Simone Sanclimenti  – dove proveremo a dire la nostra con il tandem Pizzi-Panizza nelle gare che contano e specialmente quest’anno che si recuperano le Paralimpiadi. Questo sforzo nel paraciclismo lo dobbiamo ai tanti sponsor che ci supportano anche in momenti difficili in piena pandemia e ringrazio per l’occasione IFI Palestrina, Fisioterapia Fiorentini e Giant Store Roma”.

redazione

Contatti

[email protected]

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK