Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

L'Associazione Partigiani condanna la nuova alleanza D'Amico-Paolucci

Borrelli: "Colpevoli di aver riportato alla ribalta i lupi vestiti da agnello tradendo il sangue dei martiri"

| di Redazione
| Categoria: Politica
STAMPA
printpreview

Riceviamo e pubblichiamo integralmente le forti dichiarazioni di Maria Saveria Borrelli, presidente dell'Associazione Nazionale Partigiani d'Italia di Lanciano, dopo la notizia dell'alleanza D'Amico - Paolucci in vista del turno di ballottaggio previsto per domenica 19 giugno.

Da Presidente dell'ANPI 
Mai avrei pensato di assistere nella mia gloriosa città, la città dei martiri, il cui stendardo ovunque in Italia sfila al primo posto,a forze politiche che, pur di avere la poltrona e azzerare tutto il cambiamento dell'Amministrazione Pupillo, si alleano con casapound, la negazione della storia di tutti noi, la negazione dei valori costituzionali.Gli eroi partigiani lancianesi, non erano nè soli nè sprovveduti nè disorganizzati. Si è trattato di una rivolta ben organizzata, alla quale ha partecipato gran parte della società civile dell'epoca, una «delle pagine più belle della resistenza centro-meridionale». Oggi rivolgiamo l'appello a tutti i cittadini lancianesi di unirsi per riscrivere insieme un altro pezzo di storia tornando a votare convintamente un uomo che ha saputo mantenere la parola: Mai con casapound. Questa è la sua forza e la forza di tutti noi-
D'Amico è stato disposto a mettere dentro tutto e il contrario di tutto pur di vincere e distribuire le poltrone promesse- La Paolucci non ha voluto lasciare casapound come avvenne con i fascisti di 70 anni fa che non volevano essere considerati traditori dagli ex alleati nazisti e fecero la reppubblica di Salò.. Meritano lo stesso rispetto? NO.
Furono scelte sbagliate. Molti di quei ragazzi si sono trovati davanti a un bivio: proseguire sulla strada delle barbarie o incamminarsi verso quella della democrazia. Quella dei partigiani e di molti del popolo Italiano fu una scelta coraggiosa,si battevamo con pochi mezzi contro l’esercito più forte del mondo per respirare il profumo di libertà. Mentre i repubblichini non si accorsero che la loro scelta era già stata superata dalla Storia e continuarono a commettere atrocità. Oggi però noi abbiamo un'arma potente per ogni cittadino; la scheda elettorale, Facciamo insieme all'ANPI una nuova scelta scegliendo la democrazia, l'onestà, la trasparenza. L'ANPI CONDANNA FERMAMENTE E LI COMBATTE tutti coloro che nella città medaglia d'oro si sono resi colpevoli di aver riportato alla ribalta i lupi vestiti da agnello tradendo il sangue dei martiri. Avanti tutti insieme con il grido forza Mario fuori i fascisti da Lanciano. Sentiamoci tutti partigiani andando a votare e facendo votare, senza se e senza ma, Mario PUPILLO.

APPELLO AI CITTADINI LIBERI!

Maria Saveria Borrelli

Redazione

Contatti

redazione@lancianonews.net

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK