Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Anche Alleanza Liberal-democratica per l’Italia appoggia Tonia Paolucci

Di Campli Finore: “appoggiamo il programma e riponiamo piena fiducia nel candidato sindaco”.

Condividi su:

LANCIANO - Nuovo endorsement per la candidata sindaco Tonia Paolucci e per il suo movimento civico Libertà in Azione. Dopo CasaPound, ad appoggiare la Paolucci nella corsa alle prossime amministrative anche ALI (Alleanza Liberal-democratica per l’Italia) che lo annuncia in una nota del responsabile cittadino Antonello Di Campli Finore.

Il Coordinamento Cittadino di ALI - si legge nella nota - ha deliberato di appoggiare, con propri canditati e collaborando in maniera fattiva alla stesura del programma, il movimento civico Libertà in Azione. Determinanti per l’avvicinamento e la condivisione del percorso politico - spiega Di Campli Finore - sono stati i primi 2 punti del programma del candidato civico alla carica di sindaco, Tonia Paolucci: la fusione dei comuni della Frentania e il riassetto amministrativo del Comune di Lanciano”.

Punto chiave del programma di ALI per le prossime amministrative sembrerebbe essere proprio la fusione dei comuni per costituire una grande città metropolitana.

“Convinti di poter svolgere un ottimo lavoro e di essere di apporto per il raggiungimento

dell’obiettivo di amministrare la città, - spiega la nota - si ripone piena fiducia nella candidatura dell’esponente della lista civica Libertà in Azione. Sarà importante condividere tutti i passaggi fondamentali e soprattutto - conclude - il programma ed un regolamento interno alla federazione delle liste che aderiranno”.

 

Condividi su:

Seguici su Facebook