Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Il Montepulciano d’Abruzzo al quarto posto tra i vini più venduti nei supermercati italiani

L’IRI per Vinitaly stila la classifica delle vendite nazionali e regionali

Condividi su:

Il vino abruzzese conferma un ottimo andamento nelle vendite sugli scaffali dei supermercati italiani. Una ricerca dell’IRI, commissionata da Vinitaly, mette al quarto posto il nostro Montepulciano d’Abruzzo con più di 8 milioni di litri venduti e una crescita del 2,4% rispetto al 2014. Il vino più venduto in assoluto nei supermercati italiani rimane il Lambrusco con 12 milioni e 771 mila litri, sempre tallonato dal Chianti, che vince però la classifica a valore. Al terzo posto sale lo Chardonnay, un bianco di vitigno internazionale, che cresce del 9% a volume.

Il Montepulciano d’Abruzzo trionfa anche nella sua regione insieme a Trebbiano, Pecorino, Cerasuolo e Sangiovese, i vini più richiesti nei supermercati di Abruzzo e Molise nel 2015.  

La classifica promossa da Vinitaly, a poco più di un mese dal via della 50° edizione, si pone l’obiettivo di monitorare l’andamento delle vendite in volume e a valore, per comprendere le caratteristiche del mercato e di chi acquista nei supermercati. “Da sottolineare il continuo aumento delle vendite a valore, segno che il consumatore è più maturo: ricerca e sceglie la qualità” spiega Giovanni Mantovani, Direttore generale di Veronafiere. 

Condividi su:

Seguici su Facebook