Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Terremoto nella notte, scosse avvertite in tutto l’Abruzzo

La terra ha tremato in tutto il centro Italia, l’epicentro tra Amatrice e Accumuli in provincia di Rieti

| di Francesca Stefano
| Categoria: Cronaca
STAMPA
immagini ANSA

La terra è tornata a tremare nella notte, scosse che hanno svegliato anche tanti abruzzesi facendo tornare la paura in tutto il centro Italia. 

Una forte scossa di magnitudo 6 alle ore 3.36, l’epicentro è nei pressi di Accumoli in Provincia di Rieti, nel Lazio, a solo 4 km di profondità. Alle 4.32 una seconda scossa di magnitudo 5,1 e un’altra, sempre di forte intensità, alle 4.33 di magnitudo 5,4 con epicentro a Norcia in Umbria.

Il sisma è stato avvertito distintamente nelle regioni centrali così come in tutto l’Abruzzo e nel frentano, qualcuno è sceso in strada, tornarno a vivere la paura e il ricordo dopo il dramma dell'Aquila, per un terremoto che gli esperti hanno definito della stessa intensità.

In queste ore si scava anche a mani nude nei centri del rietino che sono stati epicentro del sisma, dalle prime immagini sono tante le macerie, la situazione è apparsa da subito molto difficile e i soccorritori stanno cercando di liberare al più presto i tanti rimasti intrappolati.

Nel corso della notte il presidente della Regione Abruzzo Luciano D’Alfonso ha comunicato i sopralluoghi nei punti critici e sono in partenza le squadre di soccorso per giungere nei luoghi dell’epicentro.  

Danni anche sul massiccio montuoso del Gran Sasso, per il sisma è infatti crollata anche la parete est del Corno Piccolo, l'allarme è arrivato dal Rifugio Franchetti su facebook subito dopo la prima scossa.

 

Francesca Stefano

Contatti

[email protected]

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK