Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

A Chieti in onda l'ennesima farsa

Il Capogruppo IDV attacca in merito all'incontro sulla sanità abruzzese svoltosi ieri al Teatro Marruccino

La Redazione
Condividi su:
Ci saremmo tutti aspettati una grande giornata di riflessione sulle condizioni della Sanità Abruzzese, sulle condizioni degli ospedali: file lunghissime al CUP, visite specialistiche con attese di mesi e in tanti altri casi addirittura di anni. Dobbiamo essere molto chiari, e noi lo vogliamo essere: l’Assistenza Sanitaria non funziona. Se il Ministro Fazio viene in Abruzzo è nell’unico riferimento che fa agli ospedali dice: “Ritengo che l’articolo 20 sull’edilizia sanitaria debba essere rifinanziato, dovrebbero comunque essere garantiti dei meccanismi per poter consentire di realizzare nuove infrastrutture nel Paese” vuol dire che fino ad oggi abbiamo assistito ad un grande inganno. Allora c’è poco da festeggiare, agli ammalati interessano poco i numeri di bilancio ma si rendono conto giorno dopo giorno sulla propria pelle del buon andamento solo attraverso il servizio erogato e non mi sembra che questo servizio sia efficiente ed efficace. Ci sembra di capire che più che una grande occasione da non perdere (mi riferisco all’ospedale di Lanciano), qui si fa una gran confusione, oggi anche grazie al Ministro e al Governatore Chiodi. Una proposta chiara ce l’abbiamo, dateci i 55 milioni di euro che avete e ci pensiamo noi a costruire il nuovo ospedale, ma che funzioni per i bisogni di assistenza sul territorio.
Condividi su:

Seguici su Facebook