Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

"PRG ricco di cemento e povero di contenuti"

Il Capogruppo IDV Di Bucchianico torna sulle linee per lo sviluppo della città

La Redazione
Condividi su:
Dopo 40 anni Lanciano decide di ridisegnare una città che cresce e si sviluppa, avremmo preferito senza consumare nuovo territorio, rigenerando aree degradate. Il suolo è per la città una risorsa limitata e per questo molto preziosa. Il PRG appartiene alla passata Amministrazione, tuttavia, siamo disposti a sostenerlo solo perché ci rendiamo conto della difficile situazione della ns. città e delle ns. imprese. Ci preme evidenziare il fatto che in alcune contrade ci sarà inevitabilmente tanto cemento e non è difficile prevedere ad esempio che Marcianese (zona residenziale tra le più belle della città) sarà una di queste. Bene allora, è auspicabile che il documento (linee generali per lo sviluppo della città) allegato al PRG che approderà in Consiglio Comunale contenga una sorta di equilibrio edificatorio. Noi crediamo che in quelle zone dove è prevista una maggiore espansione - quindi maggiore cemento - vengano inseriti più servizi ( aree verdi, giardini, attrezzature sportive, spazi per socializzare) oltre gli standard. Evitiamo che questi quartieri diventino solo quartieri dormitori senza una vita sociale propria. Gabriele Di Bucchianico Capogruppo IDV Comune di Lanciano
Condividi su:

Seguici su Facebook