Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Ecolan e sindaci chiariscono: si sta realizzando un centro di raccolta differenziata

Il comunicato è stato emesso per fare tacere chi dichiara che si sta realizzando un inceneritore o una discarica

| di Isabella Previti
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Si sta realizzando un'Isola Ecologica (Centro di raccolta) presso l'area del vecchio mattatoio comunale.

Lo hanno chiarito il presidente di Ecolan Spa Massimo Ranieri, il sindaco di S.Vito Emiliano Bozzelli e il sindaco di Frisa Nicola Labbrozzi alla cittadinanza, per fare cessare le polemiche che creano confusione e disinformazione.

Il comunicato stampa precisa come il Comune di S.Vito, quello di Frisa e la Ecolan Spa abbiano ottenuto un finanziamento di 200.000 euro dalla Regione Abruzzo e viene sottolineato che i Centri di Raccolta Differenziata rappresentano una funzione ecologica fondamentale in quanto soddisfano diverse esigenze .

Da un lato consentono il conferimento diretto da parte dei cittadini dei materiali differenziabili (carta, plastica, vetro, ingombranti) rappresentando un servizio che si aggiunge al porta a porta ed è un immensa comodità perché permette di conferire rifiuti ingombranti o RAEE senza attendere prenotazione a domicilio .Il CDR, inoltre,permettendo il conferimento quotidiano e diretto, contribuisce ad evitare l'abbandono di rifiuti ed incrementare la differenziazione degli stessi,diminuendo al contempo,il ricorso allo smaltimento in discarica.Nel CDR i rifiuti saranno inseriti in eco-compattatori che verranno ritirati dalla Ecolan Spa.evitando così la dispersione nell'area recintata.

Tutte le tipologie di conferimento,escluso l'organico(che seguirà il classico procedimento giornaliero di conferimento nelle aree di compostaggio)saranno trattate in sicurezza e a norma di legge,senza creare inquinamento e cattivi odori.

Al CDR potranno accedere i cittadini e le attività economiche di S.Vito Chietino e Frisa 

Oltre ai vantaggi ambientali,il CDR permette di premiare i cittadini virtuosi tramite un App di gestione dei conferimenti tale,da premiare coloro che utilizzano correttamente gli strumenti di differenziazione e conferimento messi a disposizione.

Per questo motivo,i sindaci e l'Ecoland,sottolineano che un CDR è l'esatto contrario di una discarica, poiché tutela il territorio e aiuta i cittadini nello smaltimento.

Il progetto prevede anche un rafforzamento della sponda del fiume Feltrino onde evitare inondazioni in una zona che cmq. non rientra nelle zone a rischio di inondazione individuate dal Comune e dalla Regione.

Nel comunicato si raccomanda ai cittadini di S Vito Chietino e Frisa,a nome della società Ecolan Spa, di attenersi alle notizie ufficiali qui comunicate 

Isabella Previti

Contatti

redazione@lancianonews.net

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK