Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

E' iniziata una nuova raccolta fondi per la Borsa di Studio Stefania Spanò - edizione 2021 -

Sulla pagina Facebook della Fondazione Abruzzese per le Scienze della Vita ONLUS è iniziata una raccolta fondi per la Borsa di Studio in memoria della ricercatrice abruzzese scomparsa un anno fa in Scozia.

| di Lorena Salvatore
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Stiamo raccogliendo donazioni per la seconda edizione della Borsa di Studio "Trampolino di Lancio" Stefania Spanò sulla pagina Facebook della Fondazione Abruzzese per le Scienze della Vita ONLUS e il tuo contributo farà la differenza, piccolo o grande che sia. 

Un anno fa ci lasciava Stefania Spanò, una giovane donna, nata in Molise, vissuta in Abruzzo, laureata in Scienze Biologiche all’Università di Bologna e formata alla ricerca scientifica al Mario Negri Sud di Santa Maria Imbaro (CH) negli anni '90. Stefania aveva proseguito la sua carriera, con il marito, Massimiliano Baldassarre, anche lui ricercatore, all’Università di Yale, CT, USA, e poi all'Università di Aberdeen, come Professore di Microbiologia, dal 2013, ottenendo un prestigioso contratto europeo e raggiungendo un’invidiabile posizione internazionale. Sfortunatamente la morte l'ha colta all'improvviso, per un'aneurisma cerebrale, nel settembre 2019. Massimiliano, la piccola Isabella e i familiari, con il sostegno della Fondazione Abruzzese per le Scienze della Vita Onlus, hanno voluto ricordarla istituendo una borsa di studio a suo nome, destinata ad una giovane donna, legata all’Abruzzo o al Molise, desiderosa di fare un’esperienza di ricerca all’estero. I fondi raccolti, con lo straordinario contributo di amici, colleghi, parenti, ma anche sconosciuti, hanno permesso di istituire una borsa di studio. Nonostante i problemi dovuti alla pandemia da coronavirus, diverse giovani laureate hanno partecipato al bando e la giuria, formata da personalità italiane e straniere, ha selezionata Francesca Cervellini, nata a Isola del Gran Sasso (TE), laureata al Politecnico delle Marche di Ancona. Francesca ha appena iniziato il suo progetto di ricerca presso l’istituto di Genetica dell’Università di Siviglia, Spagna. Ad un anno dalla prima raccolta fondi, ripartiamo con una nuova raccolta per istituire una seconda borsa di studio per il 2021, con le stesse caratteristiche della prima, consapevoli di aver dato vita ad un’iniziativa speciale, contribuendo ad avviare alla carriera scientifica una giovane laureata, proveniente da due delle più belle regioni d’Italia, ricche di qualità, ma scarse di prospettive internazionali. Massimiliano Baldassarre, la sua famiglia e la Fondazione Abruzzese per le Scienze della Vita ONLUS, invitano coloro che hanno fiducia nella ricerca e nella formazione scientifica dei giovani, a contribuire alla nuova raccolta fondi. Ogni contributo è utile. Grazie per il vostro sostegno.

Vedi di seguito le informazioni sull'iniziativa.

https://www.facebook.com/fondabruzzoscienzevita/posts/1682903898543841

 

 

Lorena Salvatore

Contatti

redazione@lancianonews.net

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK