Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Castel Frentano: Parte il progetto "La Voce delle Campane"

Un nutrito gruppo di cittadini all' opera per restituire il suono delle campane ormai ferme da troppi anni.

| di Lorenzo Liberato
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Finalmente l' operazione di sensibilizzazione attuata da alcuni amici che inizialmente durante le festività liturgiche più importanti saliva sul campanile a suonarle a mano  per non lasciare "muta" la comunità è attecchita nell' animo di molti Castellini. Le Campane a Castel Frentano sono ferme da molto tempo, sostituite dai funghi, così son chiamati quei dispositivi che trasmettono un suono registrato e privo di sentimento. Suscita una certa ironia ascoltare il suono registrato digitalmente delle campane della Cattedrale di Notre- Dame de Paris o di quella di Boston nelle piccole chiese rurali del paese di Castel Frentano. Così, nel corso degli anni, nel paese dove un tempo esisteva la Premiata Fonderia dei Fratelli Mari, le campane sono state silenziate ed i campanili sono diventati simili a torri ornamentali, ormai privati della loro funzione principale. Le nuove generazioni non conoscono più il suono ed il timbro delle campane che per secoli hanno segnato la vita dei loro antenati. Basti pensare che la campana più antica della diocesi di Lanciano- Ortona appartiene al campanile del Santuario dell' Assunta.  Il progetto, promosso dal Parroco Don Roberto unitamente al comitato: "Ripensiamo il Centro Storico" e da tanti cittadini sensibili al tema, mira a reperire i fondi necessari per riazionare e ammodernare l' impianto che permetterà ai sacri bronzi di tornare a suonare a distesa. Il primo Campanile ad essere adottato sarà quello della chiesa Matrice di Santo Stefano Protomartire. Si spera pian piano di far tornare a suonare tutti i campanili delle 8 chiese Castelline. "Se i fondi saranno sufficienti, durante i lavori  vogliamo approfittarne per sistemare l' antico orologio presente sulla sommità del Campanile Parrocchiale così da restituire alla comunità un campanile totalmente operativo e sicuro". Così si sono espressi i coordinatori di tale progetto.

Le offerte volontarie possono essere inviate a: PARROCCHIA S.STEFANO Pm. Codice iban: IT87G0538777610000000489674  CAUSALE: LA VOCE DELLE CAMPANE.

Per INFO 

TEL. +39 3201735374

TEL. +39 3485183686

TEL. +39 3406749661 / +39 339 1283704

 

Lorenzo Liberato

Contatti

redazione@lancianonews.net

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK