Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Gli Amici di Marcello donano tre defibrillatori alla Costa dei trabocchi

Condividi su:

Sabato 9 giugno, alle ore 11, sul trabocco Turchino, a San Vito Chietino, l’associazione Gli Amici di Marcello consegnerà tre defibrillatori acquistati con i fondi delle attività di volontariato ad altrettanti Comuni della Costa teatina.

Parteciperanno Vittorio Di Meco, padre di Marcello, Ivan Geniola, presidente dell’associazione Gli Amici di Marcello, Emiliano BozzelliEnrico Di Giuseppantonio e Silvana Priori, rispettivamente sindaci di San Vito Chietino, Fossacesia e Torino di Sangro.

Come già fatto negli anni passati, l’associazione di volontariato lancianese ha raccolto fondi per dotare diversi spazi pubblici di defibrillatori salvavita. Quest’anno, la scelta è caduta sulla splendida Costa dei trabocchi, dove i defibrillatori saranno installati per garantire una stagione balneare sicura per residenti e turisti.

Dopo essere riusciti a donare 10 defibrillatori da destinare a luoghi pubblici, scuole, impianti sportivi, i volontari de Gli Amici di Marcello continuano le proprie attività. Attualmente è in corso #TShirtForLife, l’asta benefica di cimeli dei campioni sportivi su Charity Stars; nel corso dell’estate, ci saranno i tradizionali tornei di calcetto e beach volley. Tutti i fondi raccolti vengono investiti nell’acquisto di defibrillatori, da donare a luoghi simbolo del comprensorio frentano, in linea con la mission dell’associazione.

Condividi su:

Seguici su Facebook