Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

La 28° edizione di "Abitare Oggi" a Lanciano

Ieri si è aperta la 28° edizione di "Abitare Oggi", la fiera dedicata alla casa, con arredamenti e materiali innovativi per l'edilizia, ma con un'attenzione per la sicurezza di chi ci abita

Condividi su:
LANCIANO - E' stata inaugurata ieri, 3 marzo, la 28° edizione di "Abitare Oggi" Fiera Nazionale dell'Edilizia e dell'Architettura, e che fino a domani ospiterà presso i padiglioni dell'area fiera di Lanciano, dalle 10 alle 19 con ingresso gratuito, la rassegna che mette in vetrina tutte le novità riguardanti l'arredamento della casa e i materiali per l'edilizia e per l'impiantistica.
 
Negli stand si potrà ammirare tutto ciò che può aiutarci a rendere la nostra casa comoda, raffinata e "sicura" per la tranquillità e la salute di chi ci abita: infatti sarà l'occasione per approfondire le tematiche relative alla sicurezza, tema centrale dei convegni e dei corsi di formazione in programma, organizzati in collaborazione con gli ordini professionali, di Ingegneri, Architetti, e Geometri,
 
Un'edizione "sofferta" come affermato dal Presidente di Lancianofiera Franco Ferrante, che ha risentito a livelllo organizzativo delle cattive condizioni atmosferiche di gennaio, ma che grazie all'impengno di tutti, sono riusciti ad allestire l'evento che non deluderà le aspettative, con oltre 100 espositori provenienti anche da fuori regione.
 
Oltre all'arredo ci sono anche suggerimenti per costruzioni in legno, con una vera novità riconducibile alla bioedilizia, come i mattoni realizzati con la canapa, una proposta che sicuramente catturerà l'interesse degli operatori del settore. Inoltre è previsto uno spazio tutto al femminile, dedicato alla creatività e alla fantasia con lavori fatti rigorosamente a mano.
 
All'evento hanno partecipato anche gli studenti dell'Università Europea di Design, con una riproduzione della sedia disegnata nel 1906 dall'architetto Wright, poggiata volutamente quasi con noncuranza, ma che di certo non sfuggerà all'occhio attento dei visitatori.
 
“L'abitare è un tema fondamentale che riguarda tutti, non ci sono solo le case, ma anche gli uffici, i luoghi pubblici e quindi  il tema della sicurezza è fondamentale, specie alla luce degli ultimi drammatici avvenimenti”,
ha commentato Pupillo, ricordando ancora una volta i previsti interventi di riqualificazione e ristrutturazione di un padiglione.
Ha annunciato pure la partenza  dei lavori della Via Verde, concludendo:
"Anche la Fiera sarà coinvolta in questo nuovo percorso di promozione e valorizzazione del territorio”.
 
 
Condividi su:

Seguici su Facebook