Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Il Comune di Lanciano anticipa le direttive ministeriali su i baby pit stop

A Lanciano, già da quasi un anno è aperto il baby pit stop nella ex Casa di Conversazione, anticipando le direttive ministeriali in materia di allattamento al seno

Condividi su:

LANCIANO - A Lanciano, già da maggio 2016, nell'ex Casa di Conversazione, è stata adibita una sala ad hoc, un baby pit stop, che Il Comune, ha messo a disposizione delle mamme per allattare e cambiare il pannolino al proprio figlio, anticipando di quasi un anno, le direttive inviate alle Pubbliche Amministrazioni a inizio febbraio, dal Ministro per la Semplificazione e della PA, Marianna Madia, riguardo ai comportamenti e atti ostativi all'allattamento delle pubbliche amministrazioni.


La stanza è a disposizione delle mamme dal lunedì al sabato dalle 8 alle 20 e la domenica dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.30.


Il Commento dell'Assessore al Sociale del Comune, Dora Bendotti:


“Le mamme che allattano al seno i propri figli sono le benvenute nella sede del Comune di Lanciano, dove da maggio 2016 abbiamo attivato un 'Baby pit-stop' secondo i dettami del progetto Unicef a disposizione gratuitamente delle mamme nella stanza dedicata ricavata nei locali della ex Casa di Conversazione, in piazza Plebiscito 61. Sono sempre più le mamme che lo utilizzano, anche per una breve sosta cambio pannolino, grazie alla privacy assicurata e alla posizione centrale. Accogliamo comunque la Direttiva e ne rilanciamo il contenuto, invitando tutte le pubbliche amministrazioni a dare seguito nel creare le condizioni necessarie affinché nessuna mamma abbia difficoltà ad allattare al seno il proprio figlio in un ufficio pubblico”.

Condividi su:

Seguici su Facebook