Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

ECOTUR NATURE TOURIST WORKSHOP 2012

Dal 13 al 15 aprile 2012 torna la Borsa del Turismo Abruzzese.

Condividi su:
Chieti - Dal 13 al 15 aprile 2012, presso il Centro Espositivo della Camera di Commercio di Chieti, dalle ore 10.00 alle ore 19.00, è in programma la XXII edizione di ECOTUR NATURE TOURIST WORKSHOP. Dopo aver istituito il Premio Giornalistico Gennaro Paone e costituito l’Osservatorio Permanente sul Turismo Natura (con Istat e Università dell’Aquila), quest’anno Ecotur diventa il luogo di «business and training». Gli operatori e gli addetti ai lavori delle Regioni partecipanti ad Ecotur Exhibition accederanno gratuitamente a seminari, workshop e approfondimenti dedicati alla scoperta dei nuovi mercati possibili, a come innovare la propria struttura ricettiva per intercettare i flussi sempre più crescenti di turisti provenienti dalle nuove potenze economiche dell’Asia, Cina in testa; il tutto organizzato con Università e Istituti di ricerca e con professionisti del settore, interfaccia dei principali T.O. cinesi. Ecotur 2012, che mantiene la partnership con i Borghi più belli d’Italia, viene scelto dai tour operator di 13 Paesi europei con un ritorno di attenzione degli operatori italiani per la domanda interna: quest’anno i T.O. arriveranno da Italia, Gran Bretagna, Germania, Francia, Russia, Repubblica Ceca, Svezia, Norvegia, Danimarca, Belgio, Austria, Polonia e Paesi Bassi, e dimostra di essere diventato ormai l’appuntamento centrale dell’«altro» turismo made in Italy con operatori dell’offerta provenienti da 18 regioni italiane. A fare da apripista alla sessione di seminari sarà la presentazione del IX Rapporto Ecotur sul Turismo Natura, con le cifre sui flussi di mercato e le tendenze del settore, a cura di Istat, Enit e Università dell’Aquila. Il focus sul turismo natura sarà solo uno della full-immersion che Ecotur consentirà agli operatori ed agli addetti i lavori nel corso dei primi due giorni di manifestazione. L’idea è quella di fornire a chi vive nel mondo del turismo strumenti preziosi per intercettare nuovi flussi di mercato nei tempi adeguati. A chi parteciperà ad Ecotur verrà dunque data la possibilità di partecipare al Focus Cina (13 aprile ore 15) a cura di Gerica Ricci, director of marketing Europe and Middle East della Woman in Tourism International Alliance, un appuntamento nel quale verranno illustrate le aspettative dei turisti asiatici, le attese, come adeguare le proprie strutture a quello che si annuncia come il mercato del prossimo futuro. L’Asia sarà anche al centro dell’approfondimento sulle tecniche di accoglienza e ricevimento dei clienti cinesi (13 aprile ore 15), destinato proprio al settore ricettivo. Altro appuntamento centrale è il Focus Nord Europa (13 aprile ore 12) con Massimo Montaruli, responsabile Enit di Stoccolma, per capire meglio come lavorare con i mercati scandinavi e di lingua inglese e tedesca. Altri seminari saranno destinati agli istituti superiori (13 aprile ore 11), sulla sicurezza e l’accompagnamento in montagna e nei parchi (14 aprile ore 15), sulle nuove norme antincendio per le imprese all’aria aperta a cura di Assocamping-Confesercenti (14 aprile ore 10:30). Ecotur quest’anno ospiterà poi il Meeting Nazionale dell’Associazione delle Città delle Grotte. Quest’anno arriva poi una importante novità, il salone dei vini. Che il vino abruzzese sia uno dei migliori ambasciatori dell’Abruzzo nel mondo è infatti noto, e ora - reduci dai successi nazionali dei giorni scorsi - le cantine abruzzesi scelgono con decisione la strada dell’integrazione professionale con il turismo più innovativo, quello legato alla natura ed alla sostenibilità, che ogni anno si ritrova ad Ecotur, Borsa internazionale del Turismo Natura. Grazie alla sinergia fra Ecotur e l’associazione “Origini”, che associa oltre trenta cantine di Abruzzo, Marche e Molise, nasce infatti la sperimentazione di Ecotur Wine Festival, doppia manifestazione dedicata alla cultura del vino che unisce degustazioni, approfondimenti culturali e workshop professionali. All’interno della ventiduesima edizione di Ecotur, le cantine di “Origini” animeranno uno spazio interamente dedicato al vino, con l’obiettivo di incontrare sia il pubblico di visitatori che gli operatori professionali. Nel suo complesso l’exhibition di Ecotur vedrà al centro oltre 150 espositori provenienti da tutte le regioni italiane, che hanno realizzato un ricco programma di animazione e intrattenimento disponibile ora per ora sul sito www.ecoturnatura.eu.
Condividi su:

Seguici su Facebook