Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Estate Musicale Frentana: il sindaco Pupillo esorta Crocetti a ritirare le dimissioni

| di Martina Luciani
| Categoria: Attualità
STAMPA

LANCIANO - Un solo fine settimana di tregua per l’Estate Musicale Frentana e per l’associazione “Amici della Musica” a seguito della querelle sugli irrisori fondi arrivati dalla Regione Abruzzo. 20mila per gli eventi della stagione 2015 dell’Estate Musicale Frentana, 10mila dal Furc sempre per il 2015 ed infine, altri 20mila, con un ulteriore provvedimento della Giunta Regional il 31 dicembre hanno creato caos, sconforto e le dimissioni di tutto il cda dell’associazione, insieme al direttore artistico Luigi Piovano.

Dopo le polemiche, solo i primissimi giorni del 2016 hanno riportato l’attenzione sul palco, con i grandi concerti di capodanno dell’Orchestra Sinfonica Internazionale Giovanile “Fedele Fenaroli” che hanno registrato il sold out, in entrambi gli appuntamenti, nel teatro Fenaroli.

Ma la musica, ancora una volta, oggi, ha lasciato il posto all’attualità. A meno di 24 ore dalla conferenza stampa in cui il presidente Omar Crocetti riferirà sul futuro dell’associazione e dell’Estate Musicale Frentana, il sindaco Mario Pupillo lo esorta a ritirare le dimissioni.

“Comprendo la delusione che condivido in maniera piena e solidale. - commenta il sindaco in una lettera inviata all’associazione “Amici della Musica” - E’ stato un

gesto di grande insensibilità e sicuramente frutto di una “distrazione” inconcepibile e

incomprensibile. Quarantacinque anni di storia e di successi, paragonati ad una festa di

piazza o una sagra di paese, indignano e fanno capire che chi decide è lontano, anni

luce, dalla capacità di pesare e valutare la storia di associazioni, artisti, e

amministrazioni comunali. Tuttavia Le chiedo - si legge ancora nella lettera - di recidere dalla sua decisione che determinerebbe la paralisi delle attività musicali per il prossimo anno. Lo faccio con la fiducia che, solo insieme, potremo superare questo triste momento, mai affrontato nella gloriosa storia artistica degli Amici della Musica”.

Martina Luciani

Contatti

redazione@lancianonews.net

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK