Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

"Sono felice di avere celebrato il nostro illustre e giovane concittadino"

Il sindaco Mario Pupillo si dice orgoglioso del giovane Cavaliere lancianese insignito dal presidente Mattarella.

| di Redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

LANCIANO - “Sono davvero felice ed orgoglioso di aver celebrato nella sede istituzionale più importante della città, la sala consiliare intitolata ai giudici Falcone e Borsellino proprio grazie al suo impegno, il nostro illustre e giovane concittadino Alessandro Acciavatti, insignito lo scorso 10 ottobre dal presidente della Repubblica Italiana, Sergio Mattarella, dell’Onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica”.

Così il sindaco Mario Pupillo ha commentato la cerimonia tenuta ieri, venerdì 23 ottobre, in occasione del consiglio comunale straordinario, con la celebrazione dell’onorificenza ricevuta dal giovane Acciavatti qualche settimana fa.

“Abbiamo consegnato al Cavalier Acciavatti, - ha proseguito Pupillo - a nome di tutti i lancianesi, una targa ricordo di questo bellissimo momento vissuto tutti insieme, senza alcuna distinzione. Perché la profondità degli studi e l'altissimo contributo che Alessandro dona instancabilmente non solo a Lanciano, ma all'Italia intera, non divide, ma unisce”. La cerimonia si è conclusa con un lungo e sentito applauso da parte di tutti per sottolineare il grande lavoro, e soprattutto il grande merito, di Alessandro Acciavatti.
 

Redazione

Contatti

redazione@lancianonews.net

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK