Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Gestione verde pubblico: il comune cerca partner privati

Riqualificazione delle aree verdi e pubblicità per i partner che assumono l'incarico.

Condividi su:

LANCIANO - Avete il pollice verde? O semplicemente volete contribuire a mantenere in ordine le aree verdi della città? Proprio un questi giorni, il comune di Lanciano ha iniziato la ricerca di collaboratori per interventi di riqualificazione e manutenzione delle aree verdi pubbliche.

L’amministrazione comunale sta cercando soggetti esterni, pubblici o privati, anche in forma associata, senza fini di lucro, che intendano proporsi come partner della stessa amministrazione per realizzare interventi di riqualificazione e manutenzione di aree verdi pubbliche.

L’avviso pubblicato sull’albo pretorio, tuttavia, non ha carattere vincolante per l’amministrazione, ma è destinato a verificare una eventuale disponibilità da parte dei soggetti a diventare partner del comune di Lanciano, in questo caso.

“Il settore Lavori Pubblici - si legge nell’avviso - cerca soggetti disponibili a svolgere attività di cura di una o più aree verdi pubbliche rientranti nel patrimonio verde in gestione, appartenenti alle diverse tipologie: parco, giardino, aiuola, rotonda, parterre alberato, spartitraffico, area gioco, ecc., affinché venga eseguito uno specifico intervento di riqualificazione e/o di manutenzione per un periodo di tempo minimo di un anno e massimo di 3 anni. L’assegnazione dell’area verde, contestuale alla sottoscrizione della convenzione per la riqualificazione e/o manutenzione, non modifica la natura intrinseca di superficie pubblica, accessibile a tutti e soggetta alle prescrizioni d’uso previste per le aree verdi e per i parchi ed alle disposizioni delle vigenti norme urbanistiche e/o edilizie comunali. Il partner non potrà pertanto reclamare alcun uso esclusivo dell’area stessa”.

Le proposte, compilate utilizzando lo specifico modulo scaricabile dal sito del comune di Lanciano, potranno essere presentate in qualsiasi momento dalla data di pubblicazione dell’avviso, presso l’ufficio URP.

Ai soggetti individuati come collaboratori, il comune di Lanciano garantisce, in linea generale, visibilità mediante l’esposizione di un cartello pubblicitario nell’area verde assegnata.
“L’area verde oggetto della richiesta di collaborazione - si specifica nell’avviso - dovrà essere opportunamente individuata ed identificata fotograficamente e graficamente su specifiche planimetrie. Il richiedente dovrà quindi produrre un elaborato progettuale sul quale rappresentare la proposta tecnica di riqualificazione dell’area, una relazione tecnica accompagnatoria con la quale descrivere l’intervento, le scelte tecniche individuate e la successiva manutenzione per il periodo di tempo proposto. Dopo aver accertato la completezza e la correttezza della documentazione presentata - si legge ancora - si procederà alla verifica della presenza di due o più proposte per una stessa tipologia di collaborazione sulla stessa area”.

Con questo avviso, l’amministrazione comunale si propone come obiettivo principale il rinnovo e la riqualificazione del verde esistente, con la possibilità di migliorare costantemente il verde pubblico.

Per tutte le informazioni necessarie, è possibile consultare l’avviso sull’albo pretorio online del sito del comune di Lanciano.

Condividi su:

Seguici su Facebook