Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

È finita. Il Mario Negri Sud si avvia verso la liquidazione

L'Abruzzo perde il suo centro di ricerca d'eccellenza

Redazione
Condividi su:

SANTA MARIA IMBARO - Carlo Fimiani, Valentina Luise e Giordano Albanese sono i tre commissari nominati dal tribunale di Chieti che si occuperanno della liquidazione del Mario Negri Sud.

Dopo 30 anni, il centro di ricerca abruzzese si avvia ufficialmente verso la chiusura definitiva.


A nulla sono le valse le proteste, gli incontri pubblici e neanche la raccolta firme per scongiurare il triste epilogo di un centro di eccellenza come quello di Santa Maria Imbaro.

Amarezza e rabbia da parte dei sindacati che avrebbero voluto un ulteriore incontro prima di questa decisione definitiva ma che, da tempo, sembrava ormai l’unica soluzione possibile.
Perdita di ricercatori, debiti e la trasformazione in Fondazione che ha scatenato non pochi dubbi, hanno portato il Negri Sud alla liquidazione e l’Abruzzo a perdere una struttura di pregio.

Preoccupazione ora per i più di 100 dipendenti che non percepiscono gli stipendi da più di un anno e che, al momento, si chiedono cosa ne sarà di loro.
 

Condividi su:

Seguici su Facebook