Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Sabato la finale del Festival Adriatica Cabaret

Grande attesa per gli ospiti Leonardo Manera e Ivaldo Rulli

La Redazione
Condividi su:
LANCIANO. Titoli di coda sabato sera, sotto le stelle delle Torri Montanare, per il Festival nazionale Adriatica cabaret, che dopo le due serate di selezioni di giovedì e venerdì, decreterà il vincitore dell’11esima edizione della kermesse, a cui sarà assegnato il Delfino d’oro. Stesso prestigioso premio che riceverà anche l’ospite della serata finale, Leonardo Manera, tra i più apprezzati artisti di Zelig, dove ha reso famosi diversi personaggi, da Piter il discotecaro bresciano al paziente che si sottopone a sedute di ipnosi (“Fluoro, fluoro…”), fino alle più recenti e divertentissime gag con Claudia Penoni nelle vesti di “Kripstak e Petrektek”. Nella serata finale, poi, non mancherà l’esibizione del mattatore del Festival, Ivaldo Rulli, che saluterà, a modo suo, il pubblico presente. Intanto la rassegna è partita all’insegna di grande partecipazione e diverse novità. Chi era presente alla prima serata del Festival, per esempio, ha potuto notare la nuovissima scenografia con giochi di luce e colori di grande attrattiva. Novità anche tra i quattro presentatori, con un’alternanza, sulla scena, di giovani e ‘vecchi’ volti più o meno noti al Festival. Ma la novità più importante sarà svelata domani sera, con la proclamazione del nuovo vincitore del Festival, a cui sarà riservata una gradita sorpresa. Chi conquisterà il Delfino d’oro, infatti, accederà di diritto a “Bravo Grazie”, tra i più prestigiosi festival-concorsi dedicati alla comicità e al cabaret, la cui finale si svolge a Sain Vincent, ma le cui serate vanno in onda in popolari trasmissioni televisive del circuito nazionale. Un in bocca al lupo finale da Lancianonews.net a tutti i partecipanti al Festival, e tanti sorrisi e una carica di buonumore per il pubblico presente.
Condividi su:

Seguici su Facebook