Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Lanciano, un arresto per violenza sessuale su una minore

L'aggressione ieri nei pressi dei viali Delle Rose da parte di un pregiudicato

La Redazione
Condividi su:
LANCIANO. E’ stato arrestato per violenza sessuale su un minore Ermanno Morgione, da poco uscito di prigione, per aver palpeggiato una ragazza canadese di 13 anni. L’arresto, ad opera della compagnia dei Carabinieri di Lanciano, è stato disposto dal pubblico ministero Ruggiero Dicuonzo. I fatti si sono svolti nel tardo pomeriggio di ieri. Una ragazzina canadese di 13 anni stava passeggiando per i viali di Lanciano con delle amichette, quando un uomo si è avvicinato al gruppetto e, dopo essere stato schivato da una delle compagne della piccola, ha afferrato la ragazzina e le ha vistosamente palpeggiato il sedere, sotto gli occhi attoniti delle molte persone presenti. L'uomo era già noto alla Forze dell'Ordine per una lunga serie di precedenti di ogni genere, anche specifici del reato di violenza sessuale, ed era uscito di prigione solo pochi giorni fa. Immediato l’intervento dei carabinieri, allertati da alcuni testimoni che avevano assistito al fatto e grazie ai quali è stato possibile individuare la ragazza e, soprattutto, l'uomo, che, ancora seminudo e barcollante, vagava nei pressi della villa comunale. Lì è stato subito recuperato dai militari e condotto in caserma dove, a seguito delle testimonianze acquisite, i carabinieri, nella tarda serata di ieri, hanno potuto procedere all'arresto.
Condividi su:

Seguici su Facebook