Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Venerdì al Palazzo degli Studi il convegno "Dal Vajont ai giorni nostri"

Redazione
Condividi su:

LANCIANO - E' in programma per venerdì 24 ottobre, alle ore 9,30 presso la sala convegni del Palazzo degli Studi di Lanciano il convegno "Dal Vajont ai nostri giorni. Storie di ambiente e territori," promosso dall' IIS “Da Vinci-De Giorgio”, ACLI-Lanciano, Associazione Davide Orecchioni, Associazione Culturale Frentana, ANPI, con il patrocinio del Comune di Lanciano.

All'incontro Interverranno Giulio Lucchetta, Professore Associato di Storia di Filosofia Antica dell'Ud'A di Chieti-Pescara, Gianni Tognoni, Segretario Generale del Tribunale Permanente dei Popoli e Direttore Scientifico della Fondazione Mario Negri Sud di Santa Maria Imbaro, Mariella Di Lallo, Docente di Chimica presso l'ITET “E. Fermi” di Lanciano. Nel corso del convegno, moderato dal giornalista de “Il Messaggero” Mario Giancristofaro, verrà presentato il documentario “Vajont – 9 ottobre 1963” alla presenza di Micaela Coletti e Gino Mazzorana, Presidente e Vice Presidente del Comitato Sopravvissuti del Vajont. L'iniziativa culturale, nata da una rete di associazioni e scuole del territorio, si propone di portare all'attenzione dei giovani temi di grande rilievo etico e ambientale, all'interno di un programma di educazione al diritto e alla cittadinanza che sappia interfacciarsi con le grandi questioni ambientali che riguardano il passato, ma anche la storia recente del nostro territorio.
A seguire, nel pomeriggio, alle ore 17.00 , presso l'Auditorium Diocleziano, verrà inaugurata la mostra fotografica “Come si costruisce una catastrofe” e presentato il libro “Psicologia dell'emergenza: il caso Vajont” di Coletti-Mazzorana alla presenza degli autori.
Chiude la manifestazione il Concerto musicale dell'Ensemble Strumentale Frentano “Filippo Gragnani”. La mostra resterà aperta nei giorni 24 e 25 ottobre.

Condividi su:

Seguici su Facebook