Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Con i fondi del Pnrr sarà realizzata una nuova palestra scolastica a Lanciano

Prevista negli spazi dell'Istituto Professionale 'De Giorgio'

redazione
Condividi su:

La Provincia di Chieti si è aggiudicata due importanti finanziamenti del Pnrr pari a 5,2 milioni di euro destinati alla realizzazione di due nuove palestre, una nel Polo Liceale “Pantini-Pudente”, sede del Liceo Artistico di Vasto, e l'altra nell'Istituto Professionale “De Giorgio” di Lanciano, entrambe su aree di proprietà della Provincia di Chieti.

“Un’altra bella notizia che accolgo con grande soddisfazione, frutto del gran lavoro di squadra dell'Amministrazione provinciale che, insieme agli uffici che ringrazio, ha lavorato per raggiungere questo importante risultato”, afferma il presidente della Provincia di Chieti, Francesco Menna nel sottolineare che le due nuove palestre saranno dotate di campo regolamentare per la pallacanestro e la pallavolo, di tribune e gradinate per gli spettatori, di servizi igienici per atleti e spettatori e di altre aree funzionali allo sport e all’aggregazione sociale.

"Nell'accogliere con gioia questa notizia ci tengo a sottolineare - aggiunge il consigliere con delega all'Edilizia Scolastica, Davide Caporale - che fin dal nostro insediamento abbiamo posto massima attenzione alle scuole di nostra competenza in termini di sicurezza degli edifici, di salubrità dei luoghi e nel dare agli studenti spazi più idonei e funzionali. Diversi gli interventi realizzati in questo primo anno di mandato, non da ultimo i fondi ottenuti pari a 160mila euro circa per il posizionamento in nove istituti scolastici di 270 dispositivi di purificazione e sanificazione dell’aria a salvaguardia della salute degli studenti dall’infezione da Covid19, da agenti batteriologici e virali e dall’inquinamento indoor".

"Le due nuove palestre - evidenzia il consigliere con delega allo Sport e Impiantistica sportiva, Sergio Furia - saranno a servizio non solo delle scuole, ma anche di realtà associative e sportive del territorio che avranno così a disposizione più spazi per le loro molteplici attività. Obiettivo del bando del Pnrr era quello di favorire le attività sportive e i corretti stili di vita nelle scuole, riducendo il divario infrastrutturale esistente al riguardo, rafforzando le attività e le infrastrutture sportive così da incentivare l’inclusione sociale e rafforzare le attitudini personali. Obiettivo che, con la realizzazione di queste due nuove palestre, raggiungeremo appieno".

"Ora – conclude il presidente Menna - il prossimo step è quello di avviare con celerità le prossime fasi per giungere quanto prima alla consegna delle nuove palestre alle scuole e alle comunità. Continueremo nel frattempo il nostro percorso di attenzione alle scuole perché investire nel futuro delle nostre ragazze e dei nostri ragazzi ed investire negli edifici preposti alla loro crescita e formazione, equivale a potenziare il futuro della nostra società".

Condividi su:

Seguici su Facebook