Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

A Lanciano attività “sul campo” con gli ucraini per gli studenti in Assistenza sanitaria

Interventi di prevenzione al PalaMasciangelo

redazione
Condividi su:

La Giornata mondiale della salute quest’anno è stata interpretata e vissuta nel segno dell’attualità dagli studenti del corso in “Assistenza sanitaria” dell’Università “d’Annunzio”, presieduto da Tommaso Staniscia

L’iniziativa di sanità pubblica alla quale hanno preso parte era rivolta alla popolazione ucraina che ha trovato accoglienza nella nostra regione.

Le attività sono state svolte nel PalaMasciangelo di Lanciano, l’hub dove ai cittadini rifugiati viene prestata assistenza sanitaria di base al momento dell’arrivo in città. Le studentesse del III anno di corso, Alessia Capitanio e Valentina Mincone (foto allegate) che hanno partecipato, nell’ambito dei tirocini formativi e professionalizzanti, coordinati dall’assistente sanitaria  Luciana Petrocelli, si sono concentrate sugli “Interventi di prevenzione”, sul singolo e sulla collettività, attraverso accoglienza, counseling, educazione sanitaria, presa in carico, screening e vaccinazioni, strumenti essenziali nel fronteggiare questa dolorosa emergenza umanitaria.

Condividi su:

Seguici su Facebook