Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Perché è utile una telecamera per auto: come funziona

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Nel mondo moderno ci sono numerose tecnologie che ci facilitano le persone ad affrontare diverse operazioni quotidiane. Nel corso degli anni anche le case automobilistiche hanno dotato le proprie vetture di funzioni che assistono il guidatore al volante. In particolare, sono nati diversi sistemi che aiutano nel parcheggio della vettura, come la telecamera per retromarcia.

Perché è utile una telecamera per retromarcia?

La telecamera per retromarcia è un dispositivo appositamente ideato per assistere il guidatore nelle manovre da svolgere per effettuare un parcheggio. Tale tecnologia, insieme ai sensori sonori, garantisce sicurezza sia ai passeggeri sia alle vetture e ai pedoni circostanti.

Fonte immagine: www.tuttoautoricambi.it

Questa funzione è molto utile quando si devono affrontare dei parcheggi in zone dove non c'è molto spazio e allo stesso tempo non è presente una grossa visibilità.

Negli ultimi anni sono nati modelli sempre più efficienti e tecnologici che riescono a supportare il guidatore in maniera sempre più efficiente. Sulle ultime vetture sta diventando ormai una funzione che certamente non può mancare.

Come funziona la telecamera per retromarcia?

Le telecamere, presenti perlopiù nella parte posteriore dell'automobile, riescono a combinare una serie di immagini dando al guidatore una panoramica completa degli spazi e degli ostacoli presenti.

In commercio esistono numerosi modelli di telecamere per retromarcia che hanno delle caratteriste diverse.

In particolare, esistono diverse grandezze dello schermo nel quale viene visualizzata l'immagine prodotta della telecamera. Inoltre, è possibile scegliere tra diverse tecnologie; si va dalla quelle più semplice da utilizzare a quelle più complesse che presentano, però, diverse funzioni innovative.

In base alle proprie esigenze e al proprio portafoglio si può optare per la soluzione più congeniale.

Come parcheggiare con una telecamera per retromarcia?

Questo sistema facilita enormemente il parcheggio di una vettura. Quando si inserisce la retromarcia si aziona automaticamente la telecamera posteriore ed è possibile visualizzare subito l'immagine sul display presente all'interno della vettura. Nella maggior parte dei casi la telecamera è abbinata a dei sensori acustici (anteriori e posteriori) che segnalano la vicinanza della vettura ad un ostacolo.

All'interno del display è possibile visualizzare l'immagine su una griglia che facilita il conducente nel capire quale sia la reale distanza dall'ostacolo. Inoltre, spesso a questo sistema viene aggiunta una funzione che tramite vari colori è capace di indicare la vicinanza all'impedimento che intralcia il parcheggio.

Bisogna stare molto attenti quando si utilizza questo sistema, in quanto in alcuni casi la telecamera può non essere in grado di riprendere con precisione tutti gli spazi circostanti. Tutto ciò significa che accidentalmente si può rischiare di investire un pedone che maldestramente si avvicina alla vettura in manovra.

La telecamera per retromarcia è una tecnologia che risulta essere molto amata dai guidatori moderni e che con il tempo diventerà sicuramente un accessorio indispensabile per la propria vettura.

Contatti

redazion[email protected]

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK