Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Ricetta del giorno: Pane di patate abruzzese

Preparazioni tipiche della regione...

| di Isabella Previti
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Oggi proponiamo la ricetta del "Pane di patate abruzzese", che è una preparazione tipica delle zone di montagna.

Dalle origini antichissime, nasce dall'esigenza di risparmiare farina, quindi all'impasto, venivano aggiunte patate che si trovavano a minor prezzo.

Questo pane, è caratterizzato dalla crosta croccante e da una mollica soffice ed umida e da un sapore molto intenso.

Inoltre, si conserva anche per una settimana, senza perdere fragranza e sapore, grazie alla presenza dell'amido.

La preparazione, richiede tempo e molte fasi di lievitazione, ma il risultato è davvero eccellente.

Questo tipo di pane infatti, è ottimo per preparare anche, gustose bruschette, oltre che per accompagnare salumi stagionati.

Andiamo a vedere come si prepara !!

 

                     --- Ingredienti per 6 persone ---

 

300 gr. di Farina (solina)

5 gr. di lievito di birra (fresco)

120 gr. di patate lesse 

210 g di acqua

100 gr. di semola di grano duro (rimacinato)

10 gr. di sale

 

                --- Preparazione ---

 

Preparare la biga, la sera prima sciogliendo tre gr.di lievito di birra in 135 gr, di farina solina e mescolare il tipo necessario a fare idratare la farina.

Metterla dunque in un contenitore coperto con un panno umido a 18°C per 20 ore, per farla fermentare, poi versare nella ciotola dell'impastatrice, tutta la biga, la semola, il lievito di birra e l'acqua rimasti, le patate lesse, schiacciare ed iniziare a impastare.

Dopo qualche minuto, aggiungere il sale e continuare ad impastare.

Dopo qualche minuto, aggiungere il sale e continuare ad impastare fino quando diventa liscio ed omogeneo.

Poi porre l' impasto a lievitare in un contenitore per 60 minuti.

Riprendere l'impasto e fare una piega a 3 : stendere l' impasto e formare un rettangolo, poi piegare il lato destro al centro della pasta e sovrapporre il sinistro, dunque arrotolare il panetto, partendo dall'alto.

Riporre l' impasto nel contenitore e fare lievitare per altri 60 minuti.

Dunque trasferire l'impasto, su un piano di lavoro e procedere con la formatura.

Lavorarlo con le mani per dare un forma arrotondata, poi riporlo nuovamente nel cestino di lievitazione.

Scaldare il forno a 220°C, incidere il pane, infornare e vaporizzare un paio di volte.

Dopo i primi 10 minuti, abbassare la temperatura a 200°C e dopo altri 20 minuti, abbassare a 180°C e lasciarlo stabile fino a cottura ultimata.

Occorreranno, circa 50/55 minuti.

Infine, sfornare il pane, quando è ben dorato e fare raffreddare in posizione verticale, per eliminare l' umidità...

Isabella Previti

Contatti

[email protected]

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK