Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Carenza di organico e attività a rischio, protesta la Polizia Penitenziaria

Sit-in dei sindacati davanti al carcere di Villa Stanazzo

| di Ansa Abruzzo
| Categoria: Attualità
STAMPA

Sit in all'esterno del carcere di Lanciano, a Villa Stanazzo, dove ieri mattina, dalle 10 alle 12, i sindacati di Polizia Penitenziaria hanno protestato contro la perdurante assenza di personale e altre situazioni di disagio che negli ultimi tre mesi aveva visto anche il ricorso all'astensione dalla mensa.

I sindacati Sappe, Osapp, Uilpa-P.P., Uspp, Fns-Cisl, Fp-Cgil e Sinappe dicono: "Le motivazioni alla base delle nostre recriminazioni sono la totale inadeguatezza dell'organico assegnato a Lanciano, l'apertura ingiustificata di nuovi reparti detentivi, senza tenere in considerazione la necessità di personale per gestirli, la mancanza di almeno 20 unità per il funzionamento regolare della struttura e l'obbligo a prolungare i turni lavorativi fino a 8-10 o più ore in contrasto con l'aumento dei posti di servizio imposto dall'amministrazione; infine, l'impossibilità di garantire i diritti dei lavoratori, perfino la fruizione delle ferie estive è a rischio".

Ansa Abruzzo

Contatti

[email protected]

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK