Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Ricetta del giorno: le Zeppole di San Giuseppe

Dolce tipico abruzzese...

| di Isabella Previti
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Oggi, per la Festa del Papà, proponiamo la ricetta delle " "Zeppole di San Giuseppe", che sono un dolce tipico abruzzese.

Le Zeppole fritte o al forno, sono di usanza in gran parte d' Italia, ma ogni regione ha le sue varianti.

In Abruzzo, precisamente all'Aquila, si usa preparare le ciambelle fritte, di patate.

Oggi vi mostriamo come si preparano!!

 

 

                                  ---Ingredienti---

 

3 uova

4 cucchiai scarsi di zucchero

1 bicchiere di olio di oliva

1 bicchiere di latte

1 bustina di vanillina

1 cubetto di lievito di birra

scorza di limone grattugiata

4 patate medie

q.b. di farina (1kg.circa)

 

 

                              ---Preparazione---

 

 

La pasta lievitata, a base di patate, va' preparata la sera prima.

Lessare le patate private della buccia e divise in 4 parti.

Una volta cotte, scolarle e schiacciarle bene.

Sbattere le uova con lo zucchero, in una terrina abbastanza ampia.

A parte, nel latte tiepido, cogliere il cubetto di lievito e

unitelo nella terrina insieme all'olio.

Infine, unite la scorza di limone e la  vanillina .

Aggiungete la farina, lavorando l'impasto con le mani finché la pasta non diviene liscia.

Coprite la terrina con un canovaccio e lasciate riposare per tutta la notte.

La mattina, aggiungete un po' di farina, all'impasto e lavoratelo su una spianatoia.

Ponete un tegame largo e profondo colmo di olio sul fuoco e fate scaldare bene.

Aspettate che l'olio faccia le bollicine prima di immergere le zeppole .

Prendete l' impasto con le mani e create le ciambelle, formando un titolo con le mani e unendo le due estremità per farle attaccare.

Friggere bene girandole.

Man mano che le friggete, tiratele fuori dall' olio con una schiumarola e immergetele nello zucchero.

 

Isabella Previti

Contatti

[email protected]

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK