Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Al Maestro Torrebruno l’intitolazione di una sala nel Parco delle Arti Musicali Torri Montanare

Domenica 25 settembre l’omaggio degli "Amici della Musica" Fedele Fenaroli all’ideatore e primo direttore dei Corsi di formazione orchestrale

Redazione
Condividi su:

LANCIANO – L’Associazione Amici della Musica Fedele Fenaroli rende così omaggio al Maestro Luigi Torrebruno, musicista, compositore ma anche ideatore e primo direttore artistico dei Corsi internazionali estivi di Formazione Orchestrale che, ogni anno, portano in città giovani musicisti non solo italiani.

A lui l’Associazione ha scelto di intitolare domenica 25 settembre la Sala Strumentazioni nel Parco delle Arti Musicali Torri Montanare, sarà il nipote, l’Architetto Vittorio Renzetti a nome dei suoi familiari ad omaggiare l’associazione con le opere e gli spartiti musicali originali e inediti, insieme a quattro timpani costruiti artigianalmente su disegno del Maestro, che è stato inoltre 1° timpanista del Teatro alla Scala.

L’intitolazione della Sala è un riconoscimento per il patrimonio che verrà donato dalla sua famiglia, ma anche per onorare il lustro che ha portato alla terra frentana nel mondo, a cui si aggiungono i tanti apprezzamenti da parte del pubblico e della critica ottenuti negli anni.

Per ricordare la sua figura, sempre nel pomeriggio di domenica 25 settembre, alle ore 18.00 ci sarà anche il concerto dello Stage di percussioni a lui dedicato nell’ambito dei Concerti del Parco per l’Estate Musicale Frentana 2016 all’interno della Sala Manlio La Morgia.

 

Condividi su:

Seguici su Facebook