Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Musica, cibo e tavoli all'aperto nelle serate di festa con l'associazione PerCorso Roma

Dalla nottata e fino al 16 settembre per tornare ad animare i luoghi caratteristici di Corso Roma

Condividi su:

LANCIANO – Ristoratori e commercianti dell’Associazione PerCorso Roma insieme per animare ancora una volta con musica, cibo e performance artistiche uno dei luoghi caratteristici della città, dal 13 e fino al 16 settembre, nel momento clou delle Feste di Settembre.

Come già accaduto lo scorso anno, sarà un angolo ritagliato all’interno dei più grandi festeggiamenti, per portare i cittadini a rivivere Corso Roma, magari mangiando seduti all’aperto o semplicemente fermandosi per ascoltare un po’ di musica in strada.

Un’attenzione quella dell’associazione PerCorso Roma che, in diverse occasioni ha dimostrato la volontà di rendersi protagonista della valorizzazione del centro storico coinvolgendo le diverse attività così da costruire insieme nuovi progetti e occasioni come questa. 

Con September Song, anche quest’anno, l’associazione ha pensato di portare in strada con i tavoli all'aperto il cibo dei ristoranti come l’Enoteca Santa Lucia, La Taverna del Mastrogiurato, il ristorante Ai Vecchi Sapori, l’Osteria 101, la pizzeria Lanterna Verde e il ristorante Le Vecchie Mura, che proporranno menù studiati a prezzi ridotti per la nottata, insieme alla musica ed alle performance degli artisti, da ascoltare e osservare nel corso della serata.

In particolare durante la serata della “nuttate” di martedì 13 settembre, l’accompagnamento musicale è con Mark Pellegrini e Nicola di Camillo, oltre alla performance artistica di Alice di Falco nella Piazzetta di Santa Lucia. La stessa sera inoltre, nell’Angolo Vico 7 il pop degli anni 80 rivisitato in chiave acustica dal duo Radio 80 con Luca Cicchitti e Nicola Marino.

Invece mercoledì 14 settembre saranno gli artisti Antonio Russo e Andrea Ranieri a portare la loro arte direttamente in strada, tra il cibo, il vino e la compagnia di chi vorrà passeggiare tra i vicoli.

Sicuramente è un modo per coinvolgere contemporaneamente più luoghi della città per riscoprirli in quattro serate in cui, messe da parte le polemiche, Corso Roma tornerà ad essere un po' protagonista.  

 

 

Condividi su:

Seguici su Facebook