Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

I telescopi al Polo Museale S.Spirito, anche quest’anno si osservano le stelle con gli Astrofili Frentani

Dal 26 al 28 agosto, tre serate per conoscere le meraviglie del cielo

| di Francesca Stefano
| Categoria: Associazioni
STAMPA

LANCIANO – Anche quest’anno al Polo Museale Santo Spirito con i telescopi si osservano le stelle, ma anche le galassie e i pianeti nella XXII edizione di “La Città e le Stelle - Giornate Astronomiche Lancianesi”, con il Gruppo Astrofili Frentani che da sempre si occupa di raccontare e spiegare le meraviglie dell’universo tra studio scientifico e attività di ricerca. 

Nelle tre serate, venerdì 26, sabato 27 e domenica 28 agosto a partire dalle 21.30, il cielo sarà protagonista e ognuno potrà osservare con potenti mezzi di alto livello tecnico quello che affascina ma che ad occhio nudo è impossibile da vedere, ascoltando le spiegazioni degli esperti nelle veloci lezioni di astronomia. Insomma, per qualsiasi curiosità basta chiedere, per capire qualcosa in più dello straordinario mondo del cielo. 

Tutto in un clima informale, ognuno potrà porre le proprie domande, non una conferenza per esperti ma tante piccole informazioni per chi vuole saperne qualcosa di più o semplicemente è curioso di osservare oggetti celesti, come i pianeti Saturno e Marte, ma anche oggetti più “difficili” come nebulose, galassie e stelle doppie.

Un angolo del Polo Museale sarà dedicato alla mostra fotografica “Luci dall’Universo”, collezione di immagini colte dagli obiettivi e dai telescopi del Gruppo Astrofili Frentani. Un modo per conoscere la tecnica ed il fascino della fotografia astronomica, frutto di lunghe notti di lavoro paziente ed appassionato.

Nel Planetario portatile del Gruppo Astrofili Frentani, una semisfera gonfiabile, a gruppi di venti si potrà osservare un cielo simulato per conoscere anche le stelle in altri luoghi come il polo nord o l’equatore.

Se qualcuno possiede un telescopio ma lo usa raramente, questa sarà l’occasione per portarlo con se e montarlo insieme agli altri, sarà utile per imparare a puntarlo con più precisione.

 

 

Francesca Stefano

Contatti

redazione@lancianonews.net

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK