Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Ad Atessa la 'panchina gialla' per la sensibilizzazione all'endometriosi

redazione
Condividi su:
Prende  forma il progetto “Sediamoci sul giallo - Endopank" ideato dall'associazione La voce di una è la voce di tutte.
 
Con questa panchina di colore giallo - si evidenzia in una nota - intendiamo puntare i riflettori sulla patologia dell’endometriosi ed invitare le ragazze alla prevenzione.
 
Sulla targhetta affissa alla panchina è presente un QR Code che, una volta scansionato, apre un video in cui il Dottor Luigi Fasolino, ginecologo specialista in endometriosi, spiega con un linguaggio semplice e diretto cos’è la malattia e come riconoscerne i sintomi. L’intento è arrivare alle adolescenti, puntando alla diagnosi precoce. Inoltre c’è un numero giallo (800 189 411) per tutte le donne che non vengono ascoltate, che non si sentono appoggiate o credute al lavoro, a casa o a scuola.
 
Ringraziamo professoresse e ragazzi dell'Istituto Ciampoli-Spaventa che hanno partecipato all'iniziativa promossa dall'Assessorato alla Sanità, Assessorato alle Politiche Sociali e Assessorato allo Sport del Comune di Atessa.
Condividi su:

Seguici su Facebook