Partecipa a Lanciano News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Lettere in Patria: appuntamento con John Fante

Venerdì l'ultima cena epistolare della rassegna

Condividi su:

LANCIANO - Dopo la gustosa cena epistolare del 15 aprile 2016 con le lettere tra Gabriele D’Annunzio e Pasquale Masciantonio scritte tra il 1891 e il 1922, ci si prepara al quarto ed ultimo appuntamento di “Lettere in Patria”, particolare e originale format gastronomico-culturale, ideato e curato da Raffaella Tenaglia di Pixie Promotion.

Incentrata su esperienze conviviali di riscoperta degli scambi epistolari tra personaggi preziosi per la cultura italiana, ogni cena epistolare si anima con la lettura condivisa di lettere, la degustazione di pietanze evocative delle relazioni e la scrittura di pensieri inediti dei commensali.

Venerdì 20 Maggio si leggono le “Lettere 1931-1981” di John Fante edite nel 2004 dalla Giulio Einaudi Editore (a cura di Seamus Cooney con l’introduzione di Francesco Durante e la traduzione italiana di Alessandra Osti). La raccolta consegna ai posteri l’affresco di una vita consacrata alla scrittura. Ironiche, brutali, sincere, vittimistiche, trionfali, le lettere del celebre scrittore e sceneggiatore americano (dalle radici abruzzesi), costituiscono un capitolo a sé della sua opera. E mostrano la vita di un genio braccato dai debiti e ossessionato dal sogno di finire sugli scaffali insieme ai grandi della letteratura.

Una particolare considerazione è riservata alla XI edizione del festival letterario abruzzese “Il Dio di mio padre”, prestigioso appuntamento culturale dedicato alla letteratura fantiana, ospitato dal 19 al 21 agosto a Torricella Peligna, borgo natio della famiglia Fante.

 

 

MENU’ A TEMA

 

Antipasto: Radici di germogli
Frittatina con le tolle d’aglio

Primo: Fame e nostalgia di casa
Lasagna della mamma al ragù con polpettine

Secondo: Il sogno americano è un set a Hollywood
Hamburger gourmet con french fries & salad

Dolce: “mi dicono che gli abruzzesi siano persone molto per bene”
Cheescake abruzzese (fiadone dolce)

 

 

 

Il programma di “Lettere In Patria 2016” si è composto di quattro cene all'Osteria Patria di Lanciano (in vico I Corsea 12), per leggere insieme epistole private di celebri personaggi italiani, degustando pietanze capaci di evocare le emozioni e i luoghi raccontati nelle "relazioni di penna". Durante le serate si è partecipato attivamente, leggendo e scrivendo lettere personali per fermare sulla carta pensieri e parole da condividere con i lettori-commensali del futuro.

Il format è ideato e curato da Raffaella Tenaglia di Pixie Promotion, in collaborazione con l'OSTERIA PATRIA, la Cartolibreria BARBATI, SUNFLOWER Creazioni Artigianali e Pasquale Pasquini per il service audio

 

Condividi su:

Seguici su Facebook