Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

A Pizzoferrato il concerto del violinista di fama internazionale Paolo Morena

| di Serena Giannico
| Categoria: Arte e cultura | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA
printpreview

PIZZOFERRATO - Il 24 agosto, alle 18, nella chiesa parrocchiale di Pizzoferrato (Ch), si terrà il concerto del violinista di fama internazionale Paolo Morena.

Paolo Morena, nato a Lanciano, ha iniziato giovanissimo lo studio del violino col M. George Monch,debuttando a soli 13 anni come solista con l’Orchestra Filarmonica di Zofhingen. Successivamente ha proseguito gli studi sotto la guida di Pavel vernikov,Ylia Grubert,Matis Vaitzner e Marco Rizzi.

Ha seguito i corsi di perfezionamento dei maestri Z. Giles, V.Brodsky, V.Libermann, I.Volochine.

E’ stato premiato in numerosi concorsi violinistici (Vittorio Veneto, G.Viotti, Senigallia) e ha ottenuto il primo premio assoluto nei concorsi ‘Citta’ di Roma’ e ‘Citta’ di Termoli’ in duo col pianista Alessandro Cappella.

Nel 1997 ha ricevuto il premio del Rotary Club ‘I giovani e l’arte’.

Da allora si è esibito come solista con direttori di fama mondiale come R. Chailly, Lu Jia, W.Yourovski, O.Caetani, C.P.Flor,C.Hoggwood, V.P.Perez, E.Colomer, D.Sitkovesky, Y.Sado, L.Bacalo v, J.M.Sciutto interpretando un repertorio che va da Bach a Bacalov.

Ha registrato per la Rai il Concerto per violino di R. Schumann, Il primo concerto grosso di A.Schnitke, Il notturno per violino e orchestra di A.Shoemberg, nonché le sonate per violino e pianoforte di J.Brahms, S.Prokofiev, C.Franck, C.Szimanowsky, G. Martucci.

Impegnato a fondo anche nella musica da camera, è stato primo violino del Quartetto G.Verdi (premio radio classica 2003), Quartetto Erato, Nuovo Quintetto Boccherini, New European Strings. Attualmente suona in duo con il pianista Simone Pedroni (premio Van Glimburn).

Nel 1999 è stato scelto dal M. Riccardo Chailly per ricoprire il ruolo di spalla dei primi violini dell’Orchestra Giuseppe verdi di Milano e da allora è stato primo violino invitato nelle seguenti orchestre; New European Strings, Santa Cecilia, Teatro Carlo Felice di Genova, Teatro Lirico di Cagliari, Orquesta Sinfonica de Barcelona y Nacional de Catalunya, Orquesta de Balears, Orquesta de Castilla y Leon, Orquesta Sinfonica de la Corunia, Orquesta del Teatro de Sevilla, Orquesta Sinfonica de Bilbao, Orchestra della Radio della Svizzera Italiana, Orchestra sinfonica di Macau.

Dal 2004 al 2010 è stato primo violino dell’Orchestra Sinfonica de Tenerife (Lu Jia) e nel 2011 è stato nominato primo violino solista invitato dell’Orchestra del prestigioso NCPA di Pechino (Gran Teatro Per le Arti).

E’ stato docente dell’Orchestra Juvenil De Catalunya(JONC) nonché dei Corsi Internazionali ‘F. Fenaroli’ di Lanciano.

Nel 2004 il celebre compositore italo americano Giancarlo Menotti gli ha dedicato il suo concerto per violino (...alla viva sensibilità di Paolo Morena).

Nel 2006 il compositore Luis  Bacalov, vincitore del premio Oscar; ha scritto per lui il Concerto per violino e orchestra n.1 che ha eseguito in Italia in prima mondiale con l' Orchestra della Magna Grecia a Taranto ,Spagna e Asia con successo clamoroso di pubblico e di critica.

Nel 2013 gli è stato conferito il premio ‘’Dean Martin’’ per i suoi meriti artistici, nonché una onorificenza speciale da parte del Comune di Pescara per il lustro conferito alla Città con la sua continua attività artistica all’estero.

Attualmente suona uno splendido violino G.B.Guadagnini del 1771 (Torino).

Serena Giannico

Contatti

redazione@lancianonews.net

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK