Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Oggi si ricorda il Beato Corrado Confalonieri

| di Francesca Stefano
STAMPA
printpreview

La sua storia risale al XIII secolo d.C., pur non essendosi concluso il processo di canonizzazioni viene spesso citato già come Santo, grazie ai miracoli a lui attribuiti e alla popolarità tra i fedeli.

Il Beato Corrado nacque a Piacenza nel 1290, vestì l’abito francescano dopo il matrimonio e con lui anche sua moglie scelse la strada della fede diventando suora.

Viene ricordato perché fu un grande eremita, girò tutta l’Italia per pregare sulle tombe degli Apostoli fino a quando decise di fermarsi a Noto, dove vi restò fino alla sua morte avvenuta il 13 febbraio 1351.

Secondo le fonti, in particolare da quello che si legge nella Vita Beati Corradi, trascorse i suoi giorni nelle valli intorno alla città dedicandosi alla preghiera, alla penitenza e alla vita eremitica.

In questo giorno sono molte le celebrazioni nella città siciliana, ma il suo culto è ancora molto vivo anche nella sua città di origine.

Buon onomastico ai nostri lettori che portano il suo nome.

 

Vuoi pubblicare i tuoi auguri per compleanni, nascite, matrimoni su www.lancianonews.net?
Registrati cliccando su questo link e inserisci autonomamente messaggio e foto. 

Francesca Stefano

Contatti

redazione@lancianonews.net

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK