Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Urna funeraria ritrovata nella Fontana di Civitanova

Donna originaria di Sant'Egidio emigrata in Belgio, dopo la morte, decide di "tornare a casa".

| di Redazione
| Categoria: Curiosità e varie
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

LANCIANO - “Mentre effettuavo la mia ormai tradizionale pulizia della Fontana di Civitanova, ho trovato uno strano contenitore rivelatosi poi un’urna cineraria”. Così Umberto Nasuti, presidente dell’associazione di Sant’Egidio, ci racconta del ritrovamento fatto domenica primo maggio in una delle vasche della Fontana di Civitanova.

E dopo alcune ricerche, e l’aiuto della polizia municipale di Lanciano, è stato possibile ricostruire la storia. Le cereni apparterrebbero ad una donna lancianese, originaria di Sant’Egidio, emigrata in Belgio che, alla sua morte, avrebbe espresso il desiderio di “tornare a casa”. Così il figlio, lo scorso autunno, tornato a Lanciano, avrebbe dato seguito alla volontà della defunta madre riportandola tra le campagne della sua gioventù.

 

 

Redazione

Contatti

redazione@lancianonews.net

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK