Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Dal Miracolo Eucaristico alla Tomba di San Tommaso, tutto pronto per la notturna di Culto e Cultura

| di Francesca Stefano
| Categoria: Ambiente e territorio
STAMPA

LANCIANO – Ci si prepara per la notturna che, sabato 23 luglio, dal Miracolo Eucaristico di Lanciano percorrerà le strade fino alla Chiesa di Ortona in quello che è il Cammino dell’Apostolo Tommaso sulla scia degli antichi pellegrinaggi.

Questa mattina la conferenza stampa che presenta ufficialmente l’evento promosso dall’ATS Culto e Cultura in Abruzzo, come ha sottolineato Don Antonio Di Lorenzo, vicario generale della Diocesi Lanciano- Ortona, sarà un’ occasione per ribadire la partecipazione come convivialità e condivisione, espressione della fede e della comunità cittadina che cammina insieme nella scoperta, coltivando un culto nei suoi molteplici aspetti.   

Questa è la terza delle nove tappe del lungo pellegrinaggio, dopo il ritrovo in piazza Plebiscito alle 22.30, i partecipanti si metteranno in cammino a piedi in direzione Ortona alle 23.30, con una fiaccolata animata da canti, momenti di spiritualità, riflessione e convivialità. Due le soste in programma con il ristoro per i partecipanti, la prima a Frisa all'1.30 e la seconda a Caldari di Ortona alle 4.30. L'arrivo è previsto intorno alle 6.00 a Ortona nella cattedrale di San Tommaso Apostolo dove l'arcivescovo di Lanciano-Ortona, monsignor Emidio Cipollone, accoglierà i partecipanti e celebrerà la santa messa. Alle 7.00, infine, colazione per tutti, prima del ritorno a Lanciano previsto con il bus navetta gratuito.

Queste iniziative rappresentano un valore aggiunto per la città e costituiscono un tramite per la realizzazione di un legame con le realtà locali, come ha sottolineato il neo assessore alla cultura e turismo Marusca Miscia, e che siano un modo per animare le comunità grazie anche alla partecipazione delle associazioni.

Le prossime tappe di "Cammina in Abruzzo con Culto e Cultura" sono Bucchianico-Manoppello (27 agosto), Guardiagrele-Filetto-Orsogna-Lanciano (28 agosto), Sulmona-Roccacasale-Pratola Peligna (4 settembre), Monteodorisio-Casalbordino (11 settembre), Villa Santa Maria-Tornareccio-Atessa (18 settembre) e Roccamontepiano-Guardiagrele (2 ottobre).

Francesca Stefano

Contatti

redazione@lancianonews.net

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK