Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Una passeggiata ecologica per prendersi cura del fiume Feltrino

Domani 2 giugno in partenza da Frisa, per conoscere e salvaguardare le risorse del territorio

| di Francesca Stefano
| Categoria: Ambiente e territorio
STAMPA
printpreview

FRISA – Una passeggiata ecologica lungo il fiume Feltrino quella organizzata domani 2 giugno dalla Proloco di Frisa, in collaborazione con il Comune di Frisa e il CDCA Abruzzo – Centro documentazione sui conflitti che si occupa di ricerca e informazione sui conflitti ambientali. 

Si conosce la situazione dei fiumi del nostro territorio e si conoscono anche i dati di monitoraggio per i quali sono scattati spesso i divieti, per il Feltrino da tempo sono in corso delle azioni come l'istituzione del Contratto del Feltrino presentato proprio dal CDCA, per la riqualificazione del fiume e del territorio intervenendo così sui livelli di inquinamento delle acque. Continuare a far conoscere e contribuire alla costruzione di una coscienza consapevole sono alcuni degli spunti lanciati nell’iniziativa.

La partenza è prevista alle 9.00 da Piazza Allegrino a Badia di Frisa proseguendo lungo le vallate attraversate dal fiume per indagare insieme al geologo Nicola Labbrozzi e al dottor Tommaso Pagliaini lo stato dei territorio e delle risorse idriche e per capire quali sono le azioni possibili in termini di salvaguardia e valorizzazione

Al rientro, alle 13.00, sempre in Piazza Allegrino il pranzo e nel pomeriggio la musica tradizionale con I Lupi della Majella.

 

Francesca Stefano

Contatti

redazione@lancianonews.net

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK