Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Sempre più vicine le primarie nel centro destra a Lanciano

A correre Fosco, D’Amico e D’Ortona.

| di Martina Luciani
| Categoria: Politica
STAMPA

LANCIANO - Sembrerebbero sempre più certe le primarie nella coalizione di centro destra a Lanciano per trovare un candidato sindaco unico da proporre alle elezioni amministrative della prossima primavera e da contrapporre con Mario Pupillo e Tonia Paolucci.

Nel corso delle ultime riunioni di coalizione, era venuto fuori ancora il nome di Filippo Paolini come candidato che potesse unire le varie anime del centro destra. Ma neanche il nome dell’ex sindaco è riuscito a creare unità e per questo la via delle primarie, ad oggi, sembra essere l’unica.
Tra i candidati ci sarebbero l’ex sindaco Nicola Fosco per Fratelli d’Italia, Errico D’Amico per l’Udc e Manlio D’Ortona per Forza Italia. Tuttavia D’Ortona risulta essere l’unico non ancora del tutto convinto dello strumento delle primarie per cui, qualora si tirasse indietro, al suo posto potrebbero comparire i nomi di Graziella Di Campli o Angelo Palmieri.

Le primarie dovrebbero esserci tra la fine di febbraio e l’inizio di marzo 2016 e saranno aperte, ovverosia chiunque potrà votare, anche chi non ha la tessera di partito. E chiunque potrà scegliere di correre come candidato, se riuscirà a racimolare 300 firme di adesione.

L’unica certezza, al momento, sembra essere proprio Filippo Paolini, molto restio alla partecipazione.

Martina Luciani

Contatti

redazione@lancianonews.net

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK