Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Attività antidroga dei carabinieri di Lanciano: due arresti

| Categoria: Attualità
STAMPA

Nella mattinata odierna, personale del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Lanciano, in Minturno (LT) e Cassino (FR), dava esecuzione ad Ordinanza di Custodia Cautelare emessa dal G.I.P. del Tribunale di Lanciano, su richiesta della locale Procura della Repubblica, a carico delle due sottonotate persone ritenute responsabili di spaccio di sostanze stupefacenti:

  • CLEMENTE ARMANDO DANILO, 34enne residente a Minturno, (detenuto presso il carcere di Cassino);

  • CLEMENTE PASQUALE, 59enne residente in Minturno (agli arresti domiciliari);

Il provvedimento odierno è scaturito a seguito di stralcio per competenza territoriale di analoga Ordinanza di Applicazione di Misura Cautelare, emessa il 12 novembre 2019 dal GIP del Tribunale di Torre Annunziata (NA) ed eseguita dalla Compagnia Carabinieri di Torre Annunziata il successivo giorno 19.11.2019 anche in questo centro, le cui risultanze investigative sono state totalmente condivise dal G.I.P. che ha emesso la misura in parola, in relazione al tentativo avvenuto in data 20.04.2018 di spaccio di sostanze stupefacenti, quali Hashish e Cocaina, all’interno della locale Casa Circondariale che in tale data portò quest’Arma all’arresto in flagranza di reato di IPPOLITO Gilda, 32enne anch’ella residente in Minturno e moglie del CLEMENTE Armando Danilo, perché trovata in possesso di sostanze stupefacenti che doveva introdurre nel Carcere di Lanciano e consegnare al CLEMENTE Pasquale, allora ivi detenuto.

Contatti

redazione@lancianonews.net

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK