Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Guida essenziale a deodoranti spray per ambiente e profumazione domestica

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Si fa presto a dire deodoranti spray per ambiente: di prodotti per la profumazione della casa, infatti, in commercio ne esistono diversi e di diversa natura, ma quali sono quelli migliori per gli ambienti domestici e per il comfort di chi vive al loro interno?

Deodoranti spray per ambiente: cosa serve sapere

Proviamo ad andare per gradi. Un deodorante per ambiente è, innanzitutto, un prodotto che viene utilizzato appunto per profumare le stanze della casa, in particolar modo stanze come la cucina, il bagno, i ripostigli dove più che altrove tendono a formarsi odori sgradevoli. Già così è semplice capire allora che non si tratta di - e non potrebbe in alcun modo sostituirsi a - un prodotto per l’igiene della casa: un profumo per gli ambienti, insomma, viene dopo - e per qualcuno è addirittura un plus di cui si potrebbe fare a meno - rispetti all’occuparsi della pulizia degli ambienti in cui si vive. Soprattutto se si tratta di un deodorante spray, tra l’altro, si dovrebbe tenere conto del fatto che ha un effetto temporaneo: il buon odore che emana dura poco e tende a svanire più velocemente soprattutto se lo spazio è grande o se ci sono porte e finestre aperte.

Come si sceglie, comunque, il deodorante migliore per la casa? Ci sono caratteristiche, come la fragranza, per cui la scelta non può che dipendere dal gusto personale - anche se chi ha studiato un po’ la materia suggerisce, per esempio, di preferire le note fruttate in cucina per la capacità che hanno di neutralizzare anche gli odori più forti e quelle marine, invece, in zone della casa come il bagno o la zona notte dove possono indurre una sensazione di benessere. Su altri dettagli, invece, si possono fare delle considerazioni più generali. Ci sono per esempio dispenser di deodoranti per la casa automatici, che si attivano cioè ciclicamente dopo un certo numero di minuti o al passaggio di qualcuno grazie a degli speciali sensori: se si sta cercando un sistema di profumazione ambientale costante e non occasionale e sporadico possono risultare più efficaci della classica bomboletta di deodorante spray e, tra l’altro, potrebbero durare di più ed evitare inutili sprechi. Chi sia più attento alle questioni ambientali, poi, potrebbe fare un po’ di attenzione all’etichetta dei profumi per ambienti che compra e scegliere quelli che contengono meno sostanze inquinanti. Un po’ più complicata è la questione allergie: si potrebbe ingenuamente pensare infatti che, dal momento che non vanno indossati, i deodoranti per la casa non creino nessun problema ai soggetti allergici, ma non è esattamente così e, anzi, il loro utilizzo può generare soprattutto reazioni a carico dell’apparato respiratorio, per questo sarebbe meglio optare per prodotti certificati e ipoallergenici.

L’ultima considerazione ha a che vedere, infine, con il prezzo di questo tipo di prodotti: se non si fa attenzione, rischiano di far lievitare - e di molto - la spesa, per fortuna però non è difficile imbattersi in confezioni e formati risparmio con un ottimo rapporto qualità prezzo. 

Contatti

redazione@lancianonews.net

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK