Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Casapound Italia riqualifica l'area dell'ex ippodromo Villa Delle Rose

| di CasaPound Italia
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview
LANCIANO, 27 febbraio – Si è svolta nella mattinata di ieri la riqualificazione dell'ex-Ippodromo di Villa delle Rose a cura di CasaPound Italia.
 
I volontari del movimento hanno passato la mattinata rimuovendo la spazzatura sparsa sul manto erboso, per restituire decoro e sicurezza all'area pubblica, frequentata da numerosi bambini.
"La situazione in cui versava il parco era scandalosa: vetri, bottiglie rotte, immondizia sparsa in ogni dove" Queste le parole del responsabile lancianese Marco Pasquini. Bottiglie semi vuote, sporcizia di vario genere, vetri affioranti dall'indecoroso manto erboso. "Oltre al pericolo insito nello stato del parco, dove facilmente un bambino può ferirsi seriamente, abbiamo constatato la mancanza di una recinzione sul lato ovest del parco. Chiunque, a qualunque ora, può introdursi nell'area verde, ed il risultato è evidente" prosegue Pasquini commentando la sicurezza del parco.
 
"Avendo noi documentato con foto lo stato di degrado in cui versa l'ex Ippodromo e preannunciato a mezzo stampa la nostra intenzione di riqualificare l'area, ci avrebbe fatto piacere trovarci 'preceduti' dagli addetti comunali, allertati dall'amministazione. Così non è stato, ora speriamo che quanto fatto ieri mattina nel giro di un paio d'ore, possa servire come spunto di riflessione per l'amministrazione comunale riguardo il parco del centro città. Questo posto va tutelato e valorizzato e sopratutto, protetto."

CasaPound Italia

Contatti

redazione@lancianonews.net

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK