Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Cittadini senza energia elettrica per diversi giorni e con numerosi disagi, il Comune di Lanciano valuta azioni legali

| di Redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

LANCIANO – Un black out che ha lasciato al buio quasi l’intera citta, con situazioni di disagio che in alcune contrade sono andate avanti anche per diversi giorni. La mancanza di energia elettrica è stato senza dubbio uno dei grandi problemi che ha colpito l'intera Regione così come la zona frentana, a seguito della seconda ondata di maltempo e neve. 

Con lo scopo di fare maggiore chiarezza su quanto accaduto, il sindaco Pupillo ha dato mandato all’Ufficio Legale del Comune di dare il via alle procedure legali necessarie per presentare un esposto alla Procura della Repubblica di Lanciano.

Come fanno sapere dal Comune, si stanno raccogliendo le segnalazioni in merito ai disservizi registrati per le opportune valutazioni sull’esposto, che sarà presentato formalmente nei prossimi giorni.

“Chiederemo alla Procura della Repubblica  -  le parole del sindaco Pupillo – di accertare le eventuali responsabilità in ordine all'interruzione di pubblico servizio patito da più di 10.000 cittadini lancianesi tra lunedì 16 e venerdì 20 gennaio. Ritengo intollerabile aver lasciato intere famiglie, numerose attività commerciali e artigianali, intere contrade di Lanciano senza luce per diverse decine e decine di ore: addirittura nel caso di Santa Maria dei Mesi per oltre 74 ore. Ho più volte ringraziato i tecnici per il lavoro svolto sul campo, ma a mio avviso i responsabili dei gestori della fornitura dovranno rispondere di questo grave disservizio che ha interessato Lanciano e l'Abruzzo intero”. 

Redazione

Contatti

redazione@lancianonews.net

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK