Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Fondovalle Sangro: al via l’affidamento dei lavori per il tratto Gamberale-Quadri

Pubblicato il bando di gara sulla Gazzetta Ufficiale, l’inizio dei lavori previsto per il 2018

| di Francesca Stefano
| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

Dopo le recenti notizie sull’accordo tra la Regione Abruzzo e Anas, è stato pubblicato oggi sulla Gazzetta Ufficiale il bando di gara per l’affidamento dei lavori per la costruzione della variante della strada statale 652 Fondovalle Sangro nel tratto che è compreso tra la stazione di Gamberale e l’inizio della variante di Quadri.

Un finanziamento di 190 milioni di euro per i circa 5 km, nei quali sono compresi anche cinque viadotti di 1,2 km complessivi e una galleria di 2,5 km.  

Secondo il programma infatti, a seguito dell’affidamento, i lavori dovrebbero in questo modo partire per l’inizio del 2018 in modo da poter garantire la conclusione dell’opera e l’apertura al traffico entro la fine del 2022.

Nel dettaglio, come si legge nella nota diffusa da Anas "Il tracciato ha origine in prossimità della stazione ferroviaria di Gamberale-Sant'Angelo, in corrispondenza del viadotto esistente sul fiume Sangro. Nel primo tratto è presente la rampa di uscita per chi proviene da Quadri ed è diretto verso Pizzoferrato/Gamberale. Nel verso di percorrenza opposto il collegamento con la viabilità secondaria è garantito dall'adeguamento dell'intersezione esistente. Il tracciato inoltre prosegue superando la ferrovia con un viadotto e, dopo circa 1 km, ha origine il tratto in galleria, affiancata per tutta l'estesa da un cunicolo di sicurezza; in uscita dalla galleria il tracciato prosegue tra la ferrovia e la strada provinciale 164. Poco prima dell'abitato di Quadri il tracciato scavalca nuovamente la ferrovia e quindi il fiume Sangro con un viadotto, ricollegandosi al tratto già ammodernato dove è previsto lo svincolo "Quadri Est".La pavimentazione avrà caratteristiche drenanti e fonoassorbenti".

L'appalto verrà aggiudicato secondo il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa, le imprese interessate devono presentare la domanda di partecipazione, esclusivamente in formato elettronico, tramite il Portale Acquisti Anas (https://acquisti.stradeanas.it) entro le 12:00 del 31 gennaio 2017.

 

 

Francesca Stefano

Contatti

redazione@lancianonews.net

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK