Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Fossacesia: cambio di gestione del servizio di igiene urbana, il Comune passa alla Ecolan

| di Francesca Stefano
| Categoria: Attualità
STAMPA

FOSSACESIA – Cambio di gestione del servizio di igiene urbana, il Consiglio Comunale nella giornata di ieri ha infatti approvato all’unanimità la convenzione con la Ecolan spa di Lanciano.

Un contratto sottoscritto tra il Comune di Fossacesia e la Ecolan spa per la durata di 7 anni con un importo affidato annuo di € 674.452,35. L’obiettivo è quello di aumentare la percentuale di raccolta differenziata, ma anche di incrementare servizi che possano semplificare il conferimento dei rifiuti urbani.

La nuova gestione avrà inizio proprio il 1 settembre, verranno aggiunte nuove frequenze e kit di raccolta porta a porta oltre all’attivazione del servizio della Ecoisola automatizzata, come quelle sperimentate anche a Lanciano, per le utenze non residenti e per tutte quelle che si trovano in punti di difficile accessibilità.

Tra i servizi ancora, verrà fornito un adeguato numero di attrezzature “Eco Cane” per le deiezioni canine e con il nuovo contratto, la società si occuperà anche del servizio di pulizia estiva delle spiagge libere non date in concessione.

Previsto anche un sistema di tracciabilità dei rifiuti e contabilizzazione delle utenze, il potenziamento ed il miglioramento della gestione del centro di raccolta comunale, con l’introduzione del sistema “Ecocard”, la raccolta a domicilio a chiamata per tutti quei rifiuti ingombranti e la raccolta Raee per le apparecchiature elettriche ed elettroniche. 

“Con la nuova gestione della Ecolan – dichiara l’Assessore all’Ambiente Raffaele Di Nardo – riusciremo ad assicurare nuovi servizi in più a Fossacesia e verrà assicurata anche una migliore pulizia e lavaggio delle strade”.

"Le novità apportate infatti saranno notevoli e a beneficiarne sarà, ovviamente, tutta la città in termini di decoro, ma soprattutto i cittadini che vedranno un incremento della qualità del servizio - spiega il Sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio - L’obiettivo primario è quello di arrivare al 75,43% di raccolta differenziata, cosa che ovviamente renderà la nostra città più sostenibile. E’ una sfida importante, ma siamo convinti della professionalità della Ecolan. Ringraziamo la Sapi che ha gestito fino ad oggi, facendoci raggiungere una buona percentuale di differenziata”.

 

 

Francesca Stefano

Contatti

redazione@lancianonews.net

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK