Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Multa di 600 euro per la donna che ha abbandonato rifiuti non pericolosi sul suolo pubblico

La sanzione è arrivata dalla Polizia Municipale che è risalita a lei tramite degli indizi

| di Francesca Stefano
| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

LANCIANO – Ha violato l’articolo 192 del D.Lgs 152/2006 abbandonando un frigorifero, un congelatore, una sedia d'ufficio e altri rifiuti vari sul suolo pubblico in zona Costa di Chieti, la Polizia Municipale ha sanzionato la donna con 600 euro di multa dopo essere risalita a lei tramite gli indizi contenuti proprio nei rifiuti.

La Ecolan spa, ditta che gestisce il servizio di igiene urbana, ha già provveduto allo smaltimenti dei rifiuti riportando alla normalità le condizioni del luogo.

L’abbandono dei rifiuti è punito con una sanzione amministrativa che va da 300 a 3000 euro, per lo smaltimento è infatti attivo presso Ecolan spa il servizio gratuito di ritiro a domicilio dei rifiuti ingombranti con appuntamento, contattando il numero verde 800020029 o compilando il form online al link  http://www.ecolanspa.it/ritiro-ingombranti/ , ma i cittadini possono conferire autonomamente i rifiuti nel Centro di Riuso comunale in località Re di Coppe. 

Francesca Stefano

Contatti

redazione@lancianonews.net

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK