Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Trafugati nella notte i pannelli della mostra “No Ombrina” sotto i portici

La rabbia di Nuovo Senso Civico che commenta “Un’azione premeditata e portata a termine scientificamente, non il gesto di vandali di passaggio”

| di Francesca Stefano
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

LANCIANO - All’orgoglio per il risultato del referendum, che a Lanciano e nel comprensorio frentano, ha visto la vittoria del Sì, si sostituisce presto l’indignazione di Nuovo Senso Civico per quanto accaduto nella notte. “L’orgoglio di aver ottenuto un’altra risposta evidente di quanto la lotta paghi, di come spiegare le proprie ragioni con pazienza ed intelligenza porti a risultati sicuri” a cui fa seguito invece la rabbia del Movimento che si batte da sempre per le tematiche ambientali.

Il Movimento, infatti, denuncia il furto dei pannelli della mostra fotografica “No Ombrina” allestita sotto i Portici comunali di Lanciano insieme agli striscioni e a i pannelli presenti in Piazza Plebiscito nell’ambito del “Mese della Resistenza”.

“Un’azione premeditata  - continua il Movimento - e portata a termine scientificamente, non il gesto di vandali di passaggio. E’ proprio la Resistenza che ci ricorda quanto siano codardi atti del genere, di stampo fascista, a prescindere da chi li abbia effettivamente compiuti. E’ una risposta becera, frutto di un clima velenoso che si sta diffondendo nel Paese”

Francesca Stefano

Contatti

redazione@lancianonews.net

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK