Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Referendum: contro il silenzio delle istituzioni, Progetto Lanciano invita a “votare sì per dire no alle trivelle”

| di Martina Luciani
| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

LANCIANO - “Vota sì per dire no alle trivelle” è lo slogan che il movimento civico Progetto Lanciano lancia in occasione del referendum in programma per il prossimo 17 aprile.

“Siamo di fronte ad un silenzio assordante su questo referendum - dichiara Pino Valente - e se il Governo invita all’astensione, noi, dalla città capitale delle manifestazioni contro le trivelle, non possiamo che gridare forte il nostro sì e lanciare il nostro appello al voto”.

Il quesito referendario sui cui gli italiani sono chiamati ad esprimere la propria preferenza riguarda il limite delle 12 miglia per le perforazioni in mare e l’eventuale impossibilità, qualora vincesse il sì, per rinnovare queste concessioni lasciando così le nostre coste libere dal petrolio. Ma il Governo, con il PD in testa, sta cercando di mantenere bassa l’attenzione preferendo, evidentemente, il non raggiungimento del quorum per dichiarare così non valida la consultazione referendaria.

“Ed è proprio contro questo silenzio che vogliamo batterci - prosegue Valente - e ci mettiamo a disposizione di tutte le altre forze politiche e delle associazioni per porre in atto azioni che aiutino a sensibilizzare la popolazione al voto. Ufficialmente, come amministrazioni, come ci impone la circolare del Ministero dell'Interno, non possiamo farlo, ma come 'privati cittadini' siamo tutti d’accordo, - spiega il leader di Progetto Lanciano - anche il sindaco Mario Pupillo è molto sensibile all’argomento e inviterà anche lui a votare sì”.

Parte ancora una volta da Lanciano, quindi, l’appello a tenere giù le mani dal nostro mare, un appello a cui, c’è da stare certi, nelle prossime settimane, si aggiungeranno in tanti.

Martina Luciani

Contatti

redazione@lancianonews.net

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK