Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Una siringa a pochi passi da una scuola del centro città

La rabbia e la rassegnazione dei residenti: “viale Marconi è ormai lasciata all’abbandono”.

| di Martina Luciani
| Categoria: Attualità
STAMPA

LANCIANO - Che ci fa una siringa per iniezioni in bella mostra, su un marciapiede, a pochi passi da una scuola del centro?

E’ quello che si chiedono gli abitanti di viale Marconi, allibiti ed arrabbiati, soprattutto dopo la presenza di questa siringa in via Meucci, di fronte il cancello laterale dell’istituto tecnico Fermi, alla portata degli alunni delle scuole della zona. “Questa siringa è solo la punta dell’iceberg - ci dicono - ormai siamo abituati ad un viavai di drogati e spacciatori a tutte le ore del giorno in quello che, un tempo, era considerato uno dei quartieri residenziali più belli e tranquilli di Lanciano”.

Com’è possibile che una siringa sia rimasta per molti giorni in una via così centrale e frequentata soprattutto da ragazzi, vista la presenza di ben tre scuole in poche centinaia di metri? Ma come già detto, questo episodio sembrerebbe essere solo l’apice di una situazione che va avanti già da un po’.

“Siamo quasi rassegnati alla degenerazione che negli ultimi anni ha colpito il nostro quartiere. - hanno proseguito - Nelle ultime settimane, siamo rimasti completamente al buio in più di un’occasione, un palo della luce divelto (proprio a pochi passi dal ritrovamento della siringa ndr) alcuni anni fa non è più tornato al suo posto ed un’assegnazione, diremmo sconsiderata, degli alloggi popolari presenti ha fatto il resto. E ci stupisce che in luogo così centrale e in cui sono presenti tre scuole, le elementari Eroi Ottobrini, il Fermi e l’istituto Palizzi, sia lasciato così all’abbandono”.

Questa mattina, lunedì 7 dicembre, dopo alcuni giorni, e dopo il passaggio settimanale per la pulizia delle strade, la siringa è stata finalmente rimossa.

Martina Luciani

Contatti

redazione@lancianonews.net

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK